Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Marco a cura di Ermes Dovico

Articoli con versione audio


Gaza, perché è giusto parlare di risposta "sproporzionata"
MEDIO ORIENTE

Gaza, perché è giusto parlare di risposta "sproporzionata"

Il patriarca Pizzaballa e il cardinale Parolin accusano Israele di risposta "sproporzionata". Non solo i numeri danno loro ragione, ma i fatti dimostrano che Israele sta perdendo la sua anima.


Serve un cambio di politica internazionale
lo scenario

Serve un cambio di politica internazionale

Quale che sia la matrice, l'attentato di Mosca rivela che è necessaria da parte degli stati occidentali una reimpostazione della politica internazionale secondo il criterio del realismo, del bilanciamento delle forze e degli interessi.


Consigli ed esempi celebri per un buon esordio
IL BUON USO DELLE PAROLE / 9

Consigli ed esempi celebri per un buon esordio

Catturare l'attenzione del lettore è fondamentale. Lo si può fare in vari modi, testimoniati dalla letteratura, nessuno dei quali è in assoluto il migliore: ciò che conta è che l'autore sappia giocare bene le proprie carte


Strage al Crocus City Hall di Mosca. L'Isis rivendica
TERRORISMO

Strage al Crocus City Hall di Mosca. L'Isis rivendica

Strage al Crocus City Hall, una grande sala concerti di Krasnogorsk, sobborgo occidentale di Mosca. Un gruppo armato provoca decine di morti. Rimpallo di accuse, l'Isis rivendica (ma i russi non ci credono). 


Suicidio assistito, il Piemonte boccia la proposta dei radicali
BUONA NOTIZIA

Suicidio assistito, il Piemonte boccia la proposta dei radicali

Il Consiglio regionale del Piemonte ha approvato la pregiudiziale di costituzionalità sulla proposta “Liberi subito”, bloccando così il tentativo dei radicali di accelerare e normalizzare il suicidio assistito a livello regionale.


Blinken in Medio Oriente. Intanto Israele occupa mezza Cisgiordania
USA E ISRAELE

Blinken in Medio Oriente. Intanto Israele occupa mezza Cisgiordania

Il segretario di Stato Usa Antony Blinken ha incontrato il premier israeliano Netanyahu. Per ora nulla di deciso sul cessate il fuoco. Ma intanto Israele occupa altri terreni in Cisgiordania.


Tutti garantisti su Siffredi: dov'è il maschio tossico?
accusato di molestie

Tutti garantisti su Siffredi: dov'è il maschio tossico?

Per una volta tutti allineati al garantismo per Rocco Siffredi, accusato di molestie. Nessuno urla alla mascolinità tossica, né al patriarcato. Miracoli del porno, business da proteggere e sdoganare.


Il beato Álvaro del Portillo, l’ingegnere di Dio
la ricorrenza

Il beato Álvaro del Portillo, l’ingegnere di Dio

Il 23 marzo 1994 moriva a Roma il beato Álvaro del Portillo Diez de Sollano, successore di san Josemaría Escrivá alla guida dell’Opus Dei. Il ritratto. 


Il "pistolero" in Senato, non maleducazione ma diseducazione
anti-valori

Il "pistolero" in Senato, non maleducazione ma diseducazione

Il ragazzino che ha mimato il gesto della pistola contro Meloni e Gasparri è stato educato perfettamente, ma all'omologazione verso il basso e all'assenza di responsabilità fomentata dagli stessi adulti.


L'ultima fatica di Cordes sul coraggio di essere cristiani
ieri i funerali

L'ultima fatica di Cordes sul coraggio di essere cristiani

Il cardinale attendeva che uscisse in italiano la sua opera imperniata sulla necessità di mettere Cristo al centro del messaggio della Chiesa, un'occasione persa nel periodo pandemico. E desiderava parlarne sulla Bussola.


40 Giorni per la Vita, nuova adesione in Italia
L’iniziativa

40 Giorni per la Vita, nuova adesione in Italia

Dopo Modena, la campagna internazionale 40 Days for Life è sbarcata formalmente anche nella diocesi di Ventimiglia – San Remo. Preghiera, digiuno e opere di sensibilizzazione: ecco le armi per proteggere la vita nascente.


In ambulanza manca la mascherina: infartuato muore per il ritardo
paranoie pandemiste

In ambulanza manca la mascherina: infartuato muore per il ritardo

Il medico dell'ambulanza si rifiutò di trasportare a Reggio Calabria un infartuato, perché, a fronte di un sospetto Covid, a bordo mancavano le mascherine. La Procura imputa alla dottoressa il ritardo fatale e la Cassazione conferma la sua sospensione. Denuncia di Avvocati liberi: «La pandemia ha inoculato una tirannia del diritto emergenziale».