• REFERENDUM: VINCE IL Sì

San Marino diventa zona franca dell'aborto eugenetico

A San Marino i Sì all'aborto vincono il referendum con il 77% dei consensi. Con il 59% di astenuti, in uno Stato dove il 98% della popolazione si dichiara cattolico e grazie a un quesito estendibile a tutte le casistiche, la Repubblica sul Titano ha deciso che si potrà abortire anche fino al nono mese creando le condizioni per un "turismo eugenetico" dall'Italia. Esclusa, al momento, l'obiezione di coscienza. Don Mangiarotti alla Bussola: «Una sconfitta per la vita, si riparte dall'opera cresciuta in questi mesi dei difensori della vita». 

Editoriale

    • VERDI, ROSSI O NERI?

    Elezioni in Germania: dopo la Merkel, l'indecisione

    La Germania non sa scegliere il suo futuro dopo la fine dell’era Merkel. È sostanzialmente questo il risultato delle elezioni generali che si sono tenute ieri. Vince, in teoria, la Spd (socialdemocratici), ma con una maggioranza talmente risicata che non le consentirà di formare un governo, se non con coalizioni eterogenee.

    • MORTE "DOLCE"

    Eutanasia anche per i neonati. Succede in Belgio

    Il termine "eutanasia" non viene mai usato per questi casi, però in un solo anno, fra 2016 e 2017, sono stati soppressi 24 bambini da 0 a 1 anno di età, perché non avrebbero avuto alcuna "speranza di un futuro sopportabile". Di questi casi non si parla, perché i genitori hanno dato il loro assenso. Quando si parla di "dolce morte", sappiamo cosa è realmente?

    Focus

    • L'INCHIESTA DEL WSJ

    Le verità scomode (e taciute) di Facebook

    Un’inchiesta del Wall Street Journal svela degli inquietanti retroscena che rischiano di minare l’autorevolezza morale di Zuck e compagni. Da anni Facebook è a conoscenza delle modalità attraverso le quali i propri social media (Facebook ed Instagram) influiscono negativamente sullo stato di benessere fisico, psicologico e sociale dei propri iscritti, con particolare durezza verso i più giovani. L’azienda ha risposto alle accuse mosse garantendo maggiore collaborazione e trasparenza, ma pesa la recidività mostrata anche in passato. 

Ultimi articoli

    • BERGOGLIO E PAROLIN

    Toto-papa sì o no, il 'solco' tra Santa Marta e Terza Loggia

    Le parole di Papa Francesco, possibilmente ironiche, su alcuni prelati che lo vorrebbero già morto e starebbero preparando il Conclave hanno fatto gridare alla congiura. In realtà gli “incontri tra prelati” e le conversazioni sui futuri papabili non sono una novità. Parolin ha gettato non a caso acqua sul fuoco, pronunciando tuttavia parole che, seppur misurate, sono sintomatiche di uno scollamento tra Pontefice e Segreteria di Stato.    

    • GERMANIA

    Fine dell'era Merkel, cristiana ma col cuore a sinistra

    Oggi è l’ultimo giorno di cancellierato di Angela Merkel. Comunque vadano le elezioni generali di domani, la cancelliera, giunta al termine del suo quarto mandato consecutivo, ha già annunciato il suo ritiro. Il più lungo cancellierato della storia tedesca repubblicana, con coalizioni guidate dai democristiani, ha traghettato la Germania a sinistra.