Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Macrina la Giovane a cura di Ermes Dovico

Esteri


Transgender, Biden accelera, ma trova i vescovi sulla strada
USA

Transgender, Biden accelera, ma trova i vescovi sulla strada

L'amministrazione Biden vara nuove norme per l'affermazione del transgenderismo nelle scuole. La Conferenza episcopale Usa alza la voce: «Promuovono una visione ideologica del sesso».


Un'altra ragazza uccisa dalla polizia iraniana, ora emergono le prove
REPUBBLICA ISLAMICA

Un'altra ragazza uccisa dalla polizia iraniana, ora emergono le prove

Nika Shakarami, iraniana di 16 anni, era stata uccisa dalla polizia il 20 settembre 2022. Da allora le autorità avevano mentito, nascondendo i fatti. Documenti trapelati alla BBC rivelano la vicenda.


Non solo l’attacco con la katana, a Londra accoltellamenti in serie
La piaga

Non solo l’attacco con la katana, a Londra accoltellamenti in serie

Un morto e quattro feriti gravi: è il bilancio dell’«attentato con la spada» avvenuto ieri a Londra. Dove i crimini da coltello sono cresciuti in modo esponenziale negli ultimi anni. E il cosiddetto antirazzismo peggiora le cose.


Arresti e restrizioni in Cisgiordania, la denuncia sui social
medio oriente

Arresti e restrizioni in Cisgiordania, la denuncia sui social

Dal tragico 7 ottobre non c'è giorno senza irruzioni dei soldati israeliani: controlli severi e gente arrestata anche senza alcuna accusa di reato. Intanto la scure dei crimini di guerra potrebbe abbattersi su Netanyahu.


Il “teatrino” di Sanchez per avere pieni poteri
spagna

Il “teatrino” di Sanchez per avere pieni poteri

Dopo l'indagine sulla moglie, il presidente socialista spagnolo decide di restare al suo posto. Una sceneggiata che può servirgli per democratizzare la magistratura e rigenerare la democrazia in senso socialcomunista e populista.


Armi Usa all'Ucraina: più marketing che sostegno militare
GUERRA

Armi Usa all'Ucraina: più marketing che sostegno militare

Mentre i russi avanzano nel Donbass, la fornitura di Patriot per la difesa dell'Ucraina è bilanciata dall'imposizione del ritiro dei carri armati Abrams dal fronte: la loro distruzione da parte dei droni russi rovina le vendite in Europa.


Congo nel caos, i vescovi denunciano governo e Ruanda
Chiesa coraggiosa

Congo nel caos, i vescovi denunciano governo e Ruanda

Esteri 29_04_2024 Anna Bono

Alla mercé di oltre 100 gruppi armati, diverse province congolesi vivono ormai un’insicurezza «endemica». E il governo ha le sue colpe. La denuncia coraggiosa di sei diocesi del Congo. E il cardinale Besungu sottolinea anche il ruolo del Ruanda, che sfrutta il caos a danno dei congolesi.


Duda vuole le atomiche? La Russia reagisce, la Nato smentisce
POLONIA

Duda vuole le atomiche? La Russia reagisce, la Nato smentisce

La Polonia è "pronta" ad ospitare armi nucleari sul proprio territorio. Lo ha affermato il presidente Duda. Ma né il premier Tusk, né gli alleati ne sanno nulla. Indignazione in Russia.


Armi agli alleati, il grosso dei fondi USA... resterà negli USA
Il nuovo pacchetto

Armi agli alleati, il grosso dei fondi USA... resterà negli USA

Il Congresso approva lo stanziamento di 95 miliardi destinati principalmente ad aiuti militari a Ucraina, Israele e Taiwan, con una quota umanitaria per i palestinesi. A favorire il voto bipartisan il fatto che gran parte di questi miliardi rimarrà negli Stati Uniti, alimentando l’industria bellica.


Università pro-Palestina, un nuovo Sessantotto negli Usa
DISORDINI STUDENTESCHI

Università pro-Palestina, un nuovo Sessantotto negli Usa

L'Università Columbia manda a casa gli studenti e chiama la polizia. Arresti anche a Yale. La protesta pro-Palestina negli Usa degenera e diventa violenta contro gli ebrei.


Piano Ruanda, il sì di Londra salverà vite umane
Immigrazione

Piano Ruanda, il sì di Londra salverà vite umane

Esteri 24_04_2024 Anna Bono

Il Parlamento britannico ha approvato la legge che definisce modi e tempi per il trasferimento in Ruanda di una parte di migranti illegali, in attesa dell’esame delle loro richieste d’asilo. Amnesty e altre Ong protestano, ma travisano una legge che servirà a salvare vite.


Israele risponde all'Iran con un raid solo simbolico
MEDIO ORIENTE

Israele risponde all'Iran con un raid solo simbolico

Ieri, venerdì 19 aprile all’alba Israele ha colpito una base aerea nei pressi di Isfahan, nell’Iran centrale. Fine della faida fra i due paesi nemici.