Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giovanni I a cura di Ermes Dovico

Nigeria


Liberato il sacerdote nigeriano rapito a scopo di estorsione
Africa

Liberato il sacerdote nigeriano rapito a scopo di estorsione

Don Harrison Egwuenu è stato nelle mani dei suoi rapitori soltanto una settimana, forse la sua liberazione si deve al pagamento di un riscatto


Nigeria, Mozambico: gli jihadisti mirano ai bambini
CONTINENTE NERO

Nigeria, Mozambico: gli jihadisti mirano ai bambini

Esteri 17_03_2021 Anna Bono

Strage degli innocenti a Cabo Delgado, provincia a maggioranza musulmana del Mozambico. Save the Children denuncia l'uccisione di molti bambini da parte del gruppo jihadista degli al Shabaab, nel corso di numerosi massacri. In Nigeria, una banda armata ha invece rapito insegnanti di una scuola elementare nello stato nordoccidentale del Kaduna. In totale 800 ragazzi sono stati rapiti dall'inizio dell'anno.


Smentita in Nigeria la distruzione della chiesa della Sacra famiglia
Africa

Smentita in Nigeria la distruzione della chiesa della Sacra famiglia

La notizia che dei banditi armati hanno attaccato un villaggio nel nord ovest del paese e che hanno dato fuoco alla sua chiesa cattolica, riducendola in macerie, è del tutto falsa.

 


Pastori e agricoltori. Tentativi di dialogo e pace in Nigeria e Mali
Africa

Pastori e agricoltori. Tentativi di dialogo e pace in Nigeria e Mali

Svipop 31_01_2021 Anna Bono

In Africa l’accesso a terre e punti d’acqua è una costante causa di conflitto tra pastori e agricoltori. Ogni anno gli scontri provocano migliaia di morti


Scaglie di pangolino e zanne di elefante scoperte in un container in Nigeria
Bracconaggio

Scaglie di pangolino e zanne di elefante scoperte in un container in Nigeria

Svipop 29_01_2021 Anna Bono

 

Continua in Africa il bracconaggio e il contrabbando di animali selvatici destinati ai mercati asiatici. Scaglie e carne di pangolino sono molto richieste soprattutto in Cina e in Vietnam

  

 


Libero monsignor Chikwe, rapito in Nigeria a fine anno
Africa

Libero monsignor Chikwe, rapito in Nigeria a fine anno

È stato liberato insieme al suo autista il vescovo di Owerri, che era stato sequestrato probabilmente a scopo di estorsione il 27 dicembre

 


Il Ciad vara la sua prima legge in materia di asilo
Rifugiati

Il Ciad vara la sua prima legge in materia di asilo

Il governo ciadiano ha adottato una normativa che garantisce a rifugiati e richiedenti asilo protezione, libertà di movimento, diritto al lavoro e all’istruzione


Persi dall’Africa 836 miliardi di dollari in 15 anni
Flussi finanziari illegali

Persi dall’Africa 836 miliardi di dollari in 15 anni

Svipop 28_12_2020 Anna Bono

I flussi finanziari illegali dal continente compromettono le possibilità di sviluppo, minano la credibilità delle istituzioni africane, aumentano povertà e disuguaglianze sociali

 


Nigeria. Una parrocchia sospende le attività pastorali
Chiese profanate

Nigeria. Una parrocchia sospende le attività pastorali

Dopo essere stata oggetto di atti sacrileghi due volte in un mese, la chiesa di Saint-Pierre ha sospeso le attività pastorali. Riprenderanno quando si avranno garanzie di sicurezza

 

 


I profughi dal Mali in Burkina Faso, dalla padella alla brace
Rifugiati

I profughi dal Mali in Burkina Faso, dalla padella alla brace

Speravano di salvarsi dai jihadisti, ma nei campi del Burkina Faso sono attaccati sia dai terroristi che dai militari burkinabé. Migliaia decidono di tornare in Mali. Il COVID-19 ne ha bloccati 4.000

 


Continua in Niger l’afflusso di donne e bambini in fuga dalla Nigeria
Rifugiati

Continua in Niger l’afflusso di donne e bambini in fuga dalla Nigeria

Il dilagare della violenza negli stati nord occidentali nigeriani confinanti con il Niger costringe migliaia di persone a fuggire oltre confine anche se le frontiere sono chiuse a causa del COVID-19


Primo caso di COVID-19 in Africa sub sahariana
Coronavirus

Primo caso di COVID-19 in Africa sub sahariana

Svipop 01_03_2020 Anna Bono

È stato registrato in Nigeria il 28 febbraio il primo caso di COVID-19. Il paziente è un italiano arrivato il 25 febbraio. Le autorità assicurano che il paese è pronto ad affrontare l’emergenza