Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Germana Cousin a cura di Ermes Dovico

Attualità


Abdeslam e i giudici sharia controlled
BELGIO

Abdeslam e i giudici sharia controlled

Salah Abdeslam condannato in Belgio per tentato omicidio e non per terrorismo. Un terrorista che spara contro le autorità che lo vogliono arrestare per aver commesso una strage jihadista lo fa come terrorista. Ed è per questo che ci si chiede quanta potenza abbia la fratellanza musulmana anche negli ambiti giuridici europei. Sminuire anche una sola sfaccettatura della sua azione non solo ne accorcia la pena, ma ne sdogana pericolosamente le motivazioni.


Alfie, l'esecuzione è fissata per le 13:00 italiane
IL MACABRO PROTOCOLLO OSPEDALIERO

Alfie, l'esecuzione è fissata per le 13:00 italiane

Attualità 23_04_2018

L'ospedale ha notificato a Thomas e Kate il protocollo di morte del piccolo Alfie. Prima di leggerlo ci si provi ad immedesimare, a pensare che ci venga proposto di uccidere un figlio per il suo bene e con il nostro consenso mentre lo teniamo in braccio lasciando che qualcuno lo soffochi. Siamo arrivati a compiere democraticamente quello di cui nemmeno il terrorismo islamico è capace. Ecco come.


«Lasciate vivere Alfie». Appello di 30 mamme con figli in condizioni simili
LETTERA

«Lasciate vivere Alfie». Appello di 30 mamme con figli in condizioni simili

Attualità 21_04_2018

«I nostri figli non stanno soffrendo, stanno solo vivendo. E anche oggi hanno potuto sentire sul viso la bellezza e il calore del sole e delle nostre carezze. Vi preghiamo di non privare della gioia di queste carezze il piccolo Alfie e i suoi genitori». Ecco l'appello all'Alder Hey di 30 mamme che hanno i figli in condizioni gravissime ricoverati al Bambino Gesù.


Rosari, adorazioni e veglie: il popolo di Dio in preghiera
#PRAYFORALFIE

Rosari, adorazioni e veglie: il popolo di Dio in preghiera

In preghiera per Alfie per fermare la mano del boia di Stato. Il popolo cristiano si sta riunendo in preghiera spontaneamente in queste ore perché accada un miracolo. L'appello alla preghiera del delegato del Papa mons. Cavina "perché solo la preghiera può sciogliere i cuori e sbriciolare muri insormontabili". Segnalateci le vostre preghiere pubbliche a redazione@lanuovabq.it con oggetto #PRAYFORALFIE. 


Questo è il miracolo che chiediamo per Alfie
APPELLO

Questo è il miracolo che chiediamo per Alfie

Mentre tutte le vie umane percorribili stanno per esaurirsi resta solo la richiesta a Dio del suo intervento diretto. Domandiamo che Alfie cominci a respirare autonomanente ricordando quanto promise Gesù: «Avete udito ciò che dice il giudice disonesto. E Dio non farà giustizia ai suoi eletti che gridano giorno e notte verso di lui, e li farà a lungo aspettare? Vi dico che farà loro giustizia prontamente». #PRAYFORALFI: ROSARI E ADORAZIONI IN TUTT'ITALIA 


Alfie, per la Corte Suprema deve morire lunedì
LONDRA

Alfie, per la Corte Suprema deve morire lunedì

Attualità 20_04_2018

La Corte Suprema ha respinto oggi il ricorso per evitare che l'Alder Hey Hospital stacchi la ventilazione ad Alfie Evans e permettere il trasporto di Alfie in un altro ospedale.
Ricorso d'urgenza alla CEDU per evitare che già lunedì venga tolta la ventilazione ad Alfie.
- QUESTO IL MIRACOLO CHE CHIEDIAMO PER ALFIE -
Benedetta Frigerio
-#PRAYFORALFIE SEGNALATE LE VOSTRE VEGLIE E ROSARI di Andrea Zambrano
-IL "DOVERE" DELLA FELICITA' A DANNO DELLA LIBERTA', di Michele Paolini Paoletti
DOSSIER: LA BATTAGLIA DI ALFIE


Islamismo, la tentazione radicale sui banchi di scuola
IL CONVEGNO

Islamismo, la tentazione radicale sui banchi di scuola

In tutta Europa si va diffondendo quella che gli esperti chiamano ‘’tentazione radicale’’, la capacità di insinuarsi da parte degli agenti del proselitismo made in Fratellanza Musulmana fra i giovani già all’età fra i banchi di scuola. Un convegno lancia l'allarme anche in Italia. 


Enoc (Bambin Gesù): Trasporto a Roma? Si può fare
VATICANO

Enoc (Bambin Gesù): Trasporto a Roma? Si può fare

Il forte interessamento del Papa ha messo in movimento la diplomazia vaticana e l'ospedale Bambin Gesù, che manda due lettere in Inghilterra ed è pronto a mettere a disposizione tutta la propria competenza per trasporto e diagnosi.

- ENGLISH VERSION


In viaggio con Thomas tra notti in bianco e aerei persi: "Lottiamo perché lotta Alfie"
IL REPORTAGE DELLA BUSSOLA

In viaggio con Thomas tra notti in bianco e aerei persi: "Lottiamo perché lotta Alfie"

Quelle di Thomas Evans non sono solo battaglie, ma lotte spirituali piene di inciampi. Il nostro viaggio con lui inizia dopo la sentenza di Appello. "Voglio incontrare il Papa". Martedì, dopo la nostra richiesta, il vescovo Cavina ci annuncia: "Domani da Francesco alle 9". Una corsa all'ultimo respiro, la paura di lasciare Alfie in balia dei medici, un "dirottamento" ad Atene e un forza misteriosa che non sente ragione di stanchezza, notti in bianco e pressioni disumane. Poi di corsa a Santa Marta dove il Papa lo ascolta dire che "se lotta Alfie, lottiamo anche noi". Il reportage della Nuova BQ sull'odissea che ha portato il papà all'appuntamento che potrebbe dare una svolta sul caso di Alfie. 
- BAMBIN GESÙ: TRASPORTO A ROMA? SI PUÒ FARE, di Riccardo Cascioli II English version
-L'INCONTRO E POI L'APPELLO DEL PAPA di Andrea Zambrano
-DOSSIER, LA BATTAGLIA DI ALFIE 
-OGGI LA SENTENZA SU VINCENT di Luisella Scrosati

 


Italia ininfluente, polemiche strumentali
L'ATTACCO IN SIRIA

Italia ininfluente, polemiche strumentali

Il raid anglo-franco-americano ha avuto riflessi anche in un’Italia che, incapace di giocare un ruolo persino nell’area mediterranea, vede strumentalizzati i raid ai fini del dibattito politico interno. Le polemiche scatenate sono dunque strumentali poiché il lancio di missili Tomahawk è avvenuto in acque internazionali e con il battello in immersione


Il Papa incontra Thomas: "Trasferiamo Alfie a Roma"
ESCLUSIVO/CASO ALFIE

Il Papa incontra Thomas: "Trasferiamo Alfie a Roma"

Thomas Evans, il papà di Alfie, è arrivato questa mattina a Roma accompagnato dall'inviata de La Nuova Bussola Quotidiana Benedetta Frigerio, per una udienza privata con papa Francesco, poi nell'incontro in piazza San Pietro l'appello del Pontefice: "E' nostro dovere fare di tutto per custodire la vita". L'incontro è durato 20 minuti ed è stato reso possibile dal vescovo di Carpi (MO) monsignor Francesco Cavina. Il Papa ha incaricato Cavina di mantenere i rapporti tra la Segreteria di Stato e i genitori del piccolo affinché si mettano in campo tutte le iniziative per trasferire il piccolo al Bambin Gesù di Roma. Il colloquio commovente con il giovane papà inglese: "Stai combattendo per tuo figlio con coraggio, il coraggio con cui Dio difende i suoi figli". 
-LE IMMAGINI DELL'INCONTRO
-L'ETICA DELLA MORTE SI FA SENTENZA, di Tommaso Scandroglio
- CASO ALFIE, COSA C'È IN GIOCO, di Riccardo Cascioli (English II Español)
- DOSSIER: LA BATTAGLIA DI ALFIE


Crimini rossi, addio al padre dell'operazione verità
IL CHI SA PARLI DI OTELLO MONTANARI

Crimini rossi, addio al padre dell'operazione verità

La morte a 92 anni di Otello Montanari. Nel 1990 con il suo Chi sa parli dette il via, inconsapevolmente, alla più vasta operazione verità sui crimini partigiani. Grazie al suo appello si squarciò il velo su una stagione della nostra storia sulla quale bisogna ancora indagare a lungo. Ma quel coraggio gli costò l'ostracismo dell'ex Pci e dell'Anpi.