• DIPENDENZE E SALUTE MENTALE

    Pornografia e depressione, il legame in uno studio

    Pubblicata su Frontiers in Psychology una ricerca su un campione di 1031 studenti dell’Università Francescana di Steubenville (Ohio). Lo studio individua un forte legame tra l’uso della pornografia e il peggioramento della salute mentale in termini di depressione, ansia e stress. Nelle risposte degli studenti anche la via per uscire da quella che spesso è una vera e propria dipendenza.

    • COSA SUCCEDE ORA?

    Guerra, l'Italia non cambierà elmetto, ma c'è un nuovo maccartismo

    Con la caduta di Draghi cambierà la posizione dell'Italia nel conflitto ucraino-russo? In realtà, a parte gli "auspici" dell'agenzia di Mosca Tass non ci saranno stravolgimenti, ma è difficile sfuggire alla demenziale logica maccartista di parte del mondo politico e intellettuale del “o con Draghi o con Putin”. A farne le spese sarà la politica che non è in grado di elaborare strategie per uscire da questa crisi bellica che minaccia di travolgere Euro ed Europa.

    • Operazione mitocondrio

    Così una flebo dà speranza di cura ai danneggiati da vaccino

    «Un mitocondrio intossicato non produce energia e se non produci energia vai incontro alle reazioni avverse da vaccino». Parla alla Bussola il dottor Attilio Cavezzi, esperto di chirurgia vascolare che da un anno sta curando un centinaio di pazienti con una terapia endovena di sostanze chimiche e naturali. «Nella reazione avversa da vaccino Covid è coinvolto il Sistema Nervoso Autonomo; i mitocondri delle cellule, che ci danno l'energia, sono intossicati. Noi non dobbiamo far altro che aiutarli a fare il loro lavoro». Ecco come. 

    • IL QUADRO

    Balcani in subbuglio. E le mosse dell’Ue non aiutano

    Iniziati i colloqui, sospesi dal 2020, con la Macedonia del Nord e l’Albania per la loro adesione all’Unione europea. Ma Bruxelles, che ragiona come l’ex Urss, guarda ai Balcani in funzione anti-russa e ciò destabilizza ancora di più la regione. Si temono strascichi per la Bosnia ed Erzegovina. E intanto si riaccendono le tensioni tra Croazia e Serbia.

    English Español
    • GLOBAL GENDER GAP INDEX

    La condizione femminile peggiora in Africa e Asia

    Secondo il rapporto annuale del WEF le disuguaglianze tra uomini e donne (in 146 Paesi) sono diminuite di appena 0,2 punti rispetto al 2021. Colpa della pandemia, certamente, ma anche del significativo impatto di alcune aree del mondo dove norme tribali e Islam incidono pesantemente. Per colmare il divario in Asia meridionale ci vorranno 197 anni.

    • IL PAPOCCHIO

    L’intento di Scalfari: scalfarizzare il Papa

    Le interviste del fondatore di Repubblica puntavano ad arruolare il Papa alla corte dell’opinionismo radical-chic. Così la figura del Vicario di Cristo diventava strumentale al “magistero scalfariano” fatto di dubbi e vaniloqui, ora dissolti di fronte alla Verità eterna.

    • SCALFARI

    Eugenio e Francesco: qual era il Papa?

    Eugenio Scalfari era il pontefice del mainstream cui tutti hanno finito per allinearsi, compreso il mondo cattolico: prima, nonostante Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, poi con la collaborazione di Francesco. Il Papa pensava di dialogare con un laico, senza accorgersi che era quest’ultimo a mettergli in bocca la sua dottrina.
    SCALFARIZZARE IL PAPA di T. Scandroglio

    • GOVERNO DEL NON SENSO

    Ossessione quarta dose, ma in intensiva sono soprattutto vaccinati

    Al San Raffaele non ci sono pazienti Covid in intensiva, a Pavia 3 su 5 sono vaccinati e al Sant'Orsola l'unico positivo in rianimazione non è lì per il Covid. Mentre Verona deve ammettere che tutti i 7 ricoverati sono vaccinati, a Genova solo 1 dei 3 malati non ha il vaccino. La mini-inchiesta della Bussola nelle rianimazioni mostra che l'emergenza non esiste, anche se Omicron 5 si è diffusa ovunque e ha raggiunto il picco, e che il vaccino non protegge più dalle conseguenze gravi. Ma il governo insiste con una campagna che ormai non ha più alcun senso. 

    • STATI UNITI

    La task force pro-aborto e la guerra ingiusta di Biden&Co.

    L’Amministrazione Biden istituisce una “task force sui diritti riproduttivi” per contrastare gli effetti della sentenza Dobbs della Corte Suprema. È lo scardinamento dell’equilibrio di poteri invocato da Montesquieu, che manca di fondarsi su una verità trascendente. Negli Usa è in atto una guerra civile politica tra chi aggredisce e chi difende i bambini non nati.

    • POLITICA ASSENTE

    Siccità, l'emergenza prevista. E il Governo l’alimenta

    Non è vero che questa siccità non fosse prevedibile, l’Ue aveva già lanciato l’allarme all'Italia a marzo. Cosa è stato fatto nel frattempo? Il nostro Paese ha una rete idrica pessima e l’Europa ci ha già imposto, sulla depurazione, una multa di 30 milioni per ogni semestre di ritardo nei lavori di adeguamento. Il Governo Draghi ha approvato a maggio una legge che ostacola i dissalatori di acqua marina. E ci viene detto che è per il nostro bene...

    • LA CAMPAGNA

    Avanti a occhi bendati con la quarta dose

    Non sappiamo neanche quanti richiami possa tollerare il nostro sistema immunitario, non ci sono studi su efficacia e rischi, nel frattempo le autorità procedono spedite per una campagna di quarte dosi di vaccino per creare anticorpi per virus che non ci sono più o sono mutati. 

    • CURARE IL COVID

    Da Cenerentola a regina: la rivincita dell'Indometacina

    Uno studio indiano certifica: tra gli antinfiammatori, l'indometacina è il farmaco migliore contro il Sars-Cov-2: «Confermate le proprietà antivirali già scoperte dallo Spallanzani di Roma». La "rivincita" del professor Serafino Fazio, che per primo ha intuito le proprietà antivirali del principio attivo e messo a punto uno schema terapeutico che ora potrebbe arrivare per spray nasale: «È un nonsenso scientifico la quarta dose di vaccino contro Omicron 5, contro cui avremmo già una terapia che sta dando risultati positivi». 
    - QUARTA DOSE: AVANTI A OCCHI CHIUSI di Paolo Gulisano 

    Español