Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Guglielmo da Vercelli a cura di Ermes Dovico

Nigeria


I vescovi africani agli emigranti: restate e create ricchezza
ALLA PARTENZA

I vescovi africani agli emigranti: restate e create ricchezza

Esteri 21_12_2017 Anna Bono

I filmati che mostrano degli emigranti africani arrestati e venduti come schiavi in Libia sono circolati anche in Africa. Hanno provocato la reazione di vescovi e capi di Stato, soprattutto in Nigeria da cui parte la maggior parte degli emigranti che tentano la fortuna in Europa. Appelli a non partire e promesse di reinserimento in patria.


La Nigeria intende rimpatriare tutti i propri emigranti e bloccare i flussi migratori
La Nigeria contro l’emigrazione illegale e la tratta di schiavi in Libia

La Nigeria intende rimpatriare tutti i propri emigranti e bloccare i flussi migratori

Il presidente della Nigeria Muhammadu Buhari ha annunciato che il suo governo riporterà a casa i nigeriani bloccati in Libia e farà il possibile per evitare che altri giovani emigrino alla volta dell’Europa


La lotta dei Pontefici contro la schiavitù, la verità negata
STORIA

La lotta dei Pontefici contro la schiavitù, la verità negata

La lotta della Chiesa contro la schiavitù, in duemila anni di storia, è una verità storica documentata, fra le altre cose, da bolle papali e scomuniche dei commercianti di schiavi, sempre rinnovate dal XV al XIX Secolo. Ma un libro, scritto dal sacerdote nigeriano Pius Adiele Onyemechi, intende dar la colpa alla Chiesa per la tratta.


Salvato da Maria in foresta, la fede del missionario rapito
NIGERIA

Salvato da Maria in foresta, la fede del missionario rapito

Il missionario italiano don Maurizio Pallù è stato rilasciato dopo essere rimasto con altre due persone in mano ad una banda in Nigeria: "Ho passato il centenario di Fatima con Maria nella foresta, abbiamo sentito il suo conforto. Il diavolo vuole distruggere tutto, qui". 


Sorte ancora ignota per il missionario rapito in Nigeria
MAURIZIO PALLU'

Sorte ancora ignota per il missionario rapito in Nigeria

Ancora non si hanno notizie di don Maurizio Pallù, il sacerdote missionario da tre anni in Nigeria, rapito la mattina del 12 ottobre mentre, insieme ad altre quattro persone, si stava recando a Benin City. Il rapimento è ad opera di briganti, non di Boko Haram. E' il quinto sequestro di religiosi in pochi mesi.


Oltre 20 cristiani massacrati dai fulani
NIGERIA

Oltre 20 cristiani massacrati dai fulani

Diversi uomini armati sono entrati in un villaggio sparando contro tutti e uccidendo 19 uomini fra cui 9 bambini. Così, oltre a subire l'odio del fondamentalismo islamico di Boko Harama, i cristiani vengono massacrati da questa etinia di nomadi che in un solo anno ha fatto oltre 200 vittime.