Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Guglielmo da Vercelli a cura di Ermes Dovico

Donald tusk


Polonia, la Procura vuole tenere in galera padre Olszewski
Fumus persecutionis

Polonia, la Procura vuole tenere in galera padre Olszewski

La Procura polacca muove nuove accuse contro p. Olszewski, contestandogli il “riciclaggio di denaro”. «Un’assurdità», dice in un’intervista alla Bussola l’avvocato del sacerdote, sottolineando il ruolo dei media e di Tusk nella vicenda.


Padre Olszewski resta in carcere, è una vendetta politica
La "nuova" Polonia

Padre Olszewski resta in carcere, è una vendetta politica

Respinto il ricorso contro la custodia cautelare del sacerdote arrestato il 26 marzo. La rivalsa di Tusk sui precedenti governi polacchi e sulla Chiesa passa anche per via giudiziaria.


Biennale: la Polonia di Tusk censura il padiglione polacco
venezia

Biennale: la Polonia di Tusk censura il padiglione polacco

Le nuove autorità sospendono il progetto del pittore Ignacy Czwartos, già scelto dal precedente governo: "sfrattato" dalla sede ufficiale in uno spazio privato, per volontà della sinistra (il)liberale.


Sacerdote arrestato nella "nuova" Polonia anticlericale
L'INTERVISTA

Sacerdote arrestato nella "nuova" Polonia anticlericale

A La Bussola parla l'avvocato di p. Olszewski, in carcere dal 26 marzo. Si sospetta il movente politico dietro l'arresto, per appropriarsi del suo centro di aiuto alle persone in difficoltà e "regalarlo" a fondazioni di sinistra.


Polonia: le purghe del governo Tusk, con l’avallo di Bruxelles
IL QUADRO

Polonia: le purghe del governo Tusk, con l’avallo di Bruxelles

Il ministro della Giustizia, Adam Bodnar, ha cominciato le purghe sostituendo illegalmente il procuratore nazionale e cercando di irrompere con la forza nei suoi uffici. Nel mirino c’è anche il presidente Andrzej Duda. E l’UE approva.


«In Polonia siamo all’anarchia, Tusk sta destabilizzando il Paese»
INTERVISTA / BEATA KEMPA

«In Polonia siamo all’anarchia, Tusk sta destabilizzando il Paese»

Dall’arresto degli ex ministri Kamiński e Wąsik con un’irruzione della polizia nel Palazzo Presidenziale all’affronto al ruolo dello stesso Duda. La Bussola intervista l’eurodeputata Kempa sulla situazione in Polonia sotto Tusk.


Polonia ad alta tensione, Ue complice della svolta autoritaria
LA VENDETTA DI TUSK

Polonia ad alta tensione, Ue complice della svolta autoritaria

In Polonia Donald Tusk e la sinistra al governo perseguono la loro vendetta totale nel tentativo di abbattere il nemico politico, civile e sociale rappresentato non solo dai conservatori del PiS, ma anche dalla società cristiana del paese. Silenziata sui media pubblici l'imponente manifestazione di protesta a Varsavia. 


Golpe mediatico e attacco alla Costituzione, l’inizio del governo Tusk
Polonia

Golpe mediatico e attacco alla Costituzione, l’inizio del governo Tusk

Il nuovo esecutivo polacco manda la polizia nella sede di TVP Info per cacciarne i dirigenti. Ferita una parlamentare dell’opposizione. Un fatto gravissimo che richiama i tempi di Jaruzelski. Ma Tusk, da europeista, ha le spalle coperte da UE e mainstream.


La “nuova” Polonia nasce anti-cattolica
EUROPA

La “nuova” Polonia nasce anti-cattolica

Formato il nuovo governo del primo ministro Donald Tusk all’insegna dell’agenda di Bruxelles: perdita di sovranità, ecologismo, diritto all’aborto e diritti LGBTQ+.


Polonia, Tusk scelto come premier. Esultano i liberal
CONSERVATORI SCONFITTI

Polonia, Tusk scelto come premier. Esultano i liberal

Morawiecki ha perso il voto di fiducia in parlamento, che ha poi votato Tusk come prossimo premier. Oggi la presentazione del programma e dei ministri. Una coalizione eterogenea, dove la sinistra Lgbt e abortista ha un peso decisivo.


Polonia e Spagna: la sinistra pone condizioni anche se perde
democrazia a senso unico

Polonia e Spagna: la sinistra pone condizioni anche se perde

La schizofrenia di tutto l'apparato politico, istituzionale e massmediatico gauchiste si manifesta ogni volta che partiti e coalizioni alternative "rischiano" di andare al governo. Chi si mette di traverso va eliminato.


Polonia, l'opposizione usa l'aborto (e le fake news) contro il governo
MARCIA DI UN MILIONE DI CUORI

Polonia, l'opposizione usa l'aborto (e le fake news) contro il governo

Un tentativo di suicidio sventato, viene spacciato dalla Tv come persecuzione poliziesca di una donna che ha abortito. Sulla base di questa notizia falsa è partita la "Marcia di un milione di cuori" organizzata da Donald Tusk contro il governo conservatore polacco.