Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Alessandro di Alessandria a cura di Ermes Dovico

Daniel ortega


“Nicaragua, mons. Álvarez rischia la vita. Il Papa parli”
INTERVISTA / CHAMORRO

“Nicaragua, mons. Álvarez rischia la vita. Il Papa parli”

Trascorsi 7 giorni dal sequestro di Álvarez e altre 11 persone. Il vescovo di Matagalpa, tra le voci più critiche del regime di Ortega, rischia “che un fanatico lo uccida”. In generale “in Nicaragua i sacerdoti sono in pericolo”. La Bussola intervista Emiliano Chamorro, giornalista in esilio negli Usa, che chiede a papa Francesco di rompere il silenzio.


Crescono le persecuzioni contro la Chiesa in Nicaragua
REGIME OPPRESSIVO

Crescono le persecuzioni contro la Chiesa in Nicaragua

Ha fatto il giro del mondo la foto di mons. Alvarez Lagos in ginocchio, circondato da poliziotti armati. Il vescovo di Matagalpa, oggi ai domiciliari con 5 sacerdoti, paga le critiche contro la dittatura di Ortega. Non è un caso isolato: dalle proteste del 2018 le persecuzioni si sono intensificate. La Chiesa risponde con la preghiera.


Chiuse in Nicaragua cinque radio cattoliche
America Latina

Chiuse in Nicaragua cinque radio cattoliche

Si intensifica nel paese la repressione del regime del presidente Ortega contro la Chiesa, colpevole di non assecondare il potere


Attentato contro la cattedrale di Managua
Nicaragua

Attentato contro la cattedrale di Managua

Una cappella e il prezioso crocifisso ligneo “Sangue di Cristo” che vi era esposto sono stati gravemente danneggiati da un incendio appiccato da un uomo che è riuscito a darsi alla fuga


Nicaragua, la “strega” ferma la Chiesa
Covid-19

Nicaragua, la “strega” ferma la Chiesa

Svipop 09_04_2020 Anna Bono

Contro il coronavirus monsignor Alvarez, vescovo di Matagalpa, voleva avviare un programma di informazione e servizi alla popolazione, ma il ministero della sanità lo ha proibito


Il regime sandinista intensifica la persecuzione contro la Chiesa cattolica
Nicaragua

Il regime sandinista intensifica la persecuzione contro la Chiesa cattolica

In Nicaragua, spiega il cardinale Brenes parlando degli attacchi del governo, la Chiesa cattolica paga per il suo tentativo di mediazione tra governo e opposizione e per la protezione ai dimostranti