Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giovanni I a cura di Ermes Dovico

Blasfemia


Tre infermiere cristiane falsamente accusate di blasfemia in Pakistan
Islam

Tre infermiere cristiane falsamente accusate di blasfemia in Pakistan

Le accuse sono cadute alla verifica dei fatti, ma i paramedici musulmani ha profanato la chiesa dell’ospedale e hanno organizzato una manifestazione di protesta contro il personale cristiano


Vocal coach: "L'odio per Dio di Hollywood mi ha convertita"
UN'INDUSTRIA ANTICRISTIANA

Vocal coach: "L'odio per Dio di Hollywood mi ha convertita"

A spiegare cosa c’è dietro l’ondata blasfema nel mondo musicale, contrario a tutto ciò che riguarda la morale naturale, è Kira Fontana (per anni vocal coach di The Voice America e di Glee), raccontando che questo settore “è più oscuro di quanto la gente immagini" e che "ci sono persone al potere che vogliono diffondere contenuti contro Gesù". Pur atea, la musicista lasciò il lavoro e ricercando il bene incontrò il Signore, per cui oggi canta esortando i credenti a reagire.


In Pakistan accusate di blasfemia due donne cristiane
Islam

In Pakistan accusate di blasfemia due donne cristiane

È bastato staccare da un mobile un adesivo con versi del Corano, mentre lo stavano pulendo, per attirare su due infermiere la collera dei colleghi e meritare una accusa di blasfemia

 

 


In Egitto i musulmani potranno lavorare alla costruzione delle chiese
Islam

In Egitto i musulmani potranno lavorare alla costruzione delle chiese

 

Dopo la pubblicazione di una fatwa del Gran Mufti che autorizza l’assunzione di musulmani nei cantieri delle chiese in costruzione è arrivato anche il via libera del governo

 


Il Pakistan ricorda Shahbaz Bhatti a dieci anni dalla sua morte
Anniversari

Il Pakistan ricorda Shahbaz Bhatti a dieci anni dalla sua morte

Cattolico, ministro delle minoranze, Bhatti è stato assassinato da integralisti islamici per la sua opposizione alla legge sulla blasfemia e il suo sostegno ad Asia Bibi

 


In Pakistan altri due cristiani sono stati denunciati per blasfemia
Islam

In Pakistan altri due cristiani sono stati denunciati per blasfemia

L’accusa è di aver offeso il Corano, dicendo che la verità è solo nella Bibbia, e Maometto, dicendo che si è allontanato dalla via della fede, reato punibile anche con la pena capitale

 


In Pakistan una infermiera cristiana è stata aggredita e accusata di blasfemia
Islam

In Pakistan una infermiera cristiana è stata aggredita e accusata di blasfemia

La donna è stata picchiata dalle colleghe che l’accusano di aver offeso Maometto e altri profeti. Tuttavia il capo degli ulema pakistani e un leader sciita hanno condannato l’aggressione


Assolto in Pakistan un cristiano accusato di blasfemia
Islam

Assolto in Pakistan un cristiano accusato di blasfemia

In primo grado, nel 2010, era stato condannato all’ergastolo. L’accusa, giudicata infondata dai giudici del processo d’appello, era di aver bruciato una copia del Corano


 


Scontri tra musulmani e cristiani in Egitto per una accusa di blasfemia
Islam

Scontri tra musulmani e cristiani in Egitto per una accusa di blasfemia

L’intervento della polizia ha messo fine ai disordini e ha evitato che si estendessero ad altre comunità, ma la sfida continua sulle reti social con istigazioni a nuovi attacchi


Libero su cauzione in Pakistan un cristiano accusato di blasfemia
Islam

Libero su cauzione in Pakistan un cristiano accusato di blasfemia

Shahbaz Masih quasi un anno fa era stato accusato di aver offeso Maometto e di aver bruciato delle pagine del Corano da due musulmani che lo avevano aggredito mentre era al mercato


Assolto in Pakistan un cristiano condannato a morte per blasfemia
Blasfemia

Assolto in Pakistan un cristiano condannato a morte per blasfemia

L’Alta corte di Lahore ha assolto Sawan Masih dall’accusa di aver insultato il profeta Maometto. L’uomo, condannato alla pena capitale, ha trascorso nel braccio della morte sei anni

 


Sciopero della fame in Pakistan per il cristiano condannato a morte per blasfemia
Islam

Sciopero della fame in Pakistan per il cristiano condannato a morte per blasfemia

Gli organizzatori della protesta esprimono solidarietà per Asif Pervaiz, il cristiano accusato di blasfemia, e chiedono sanzioni per chi proferisce false accuse