Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Anselmo d’Aosta a cura di Ermes Dovico

Biden


La foto segnaletica di Trump diventa un segnale di guerra
ELEZIONI USA

La foto segnaletica di Trump diventa un segnale di guerra

La foto segnaletica di Donald Trump, con il suo sguardo arrabbiato, ha già fatto la storia. Non solo è la prima di un ex presidente, ma ha già fruttato un record di incassi alla campagna di Trump. Diventando un simbolo di ribellione. 


USA: tra i candidati repubblicani tengono banco i temi etici
elezioni 2024

USA: tra i candidati repubblicani tengono banco i temi etici

Nel Partito Repubblicano parte la competizione per le presidenziali. Boom di visualizzazioni per l'intervista di Trump. Al centro aborto e transgender con differenze (più o meno ampie) rispetto al "cattolico devoto" Biden.


Guerra in Ucraina: negli USA il vento sta cambiando
info-war

Guerra in Ucraina: negli USA il vento sta cambiando

Negli Stati Uniti media e politica cambiano radicalmente l'approccio riguardo al conflitto in concomitanza con l'avvio della campagna elettorale per le presidenziali del prossimo anno.


Ucciso l'uomo che minacciava Biden. Si può inveire solo contro Trump
USA

Ucciso l'uomo che minacciava Biden. Si può inveire solo contro Trump

Un anziano dello Utah scriveva post incendiari contro Biden e altri Democratici. In occasione della visita del presidente nello Utah, l'Fbi lo ha ucciso durante una perquisizione. L'Fbi dà la priorità al pericolo terrorismo di destra. Non era così severa quando l'odio dilagava contro Trump. 


Negoziato per l'Ucraina a Gedda, come fare i conti senza l'oste
DIPLOMAZIA

Negoziato per l'Ucraina a Gedda, come fare i conti senza l'oste

A Gedda, in Arabia Saudita, si sono incontrate le delegazioni di 42 Paesi per discutere di un possibile negoziato di pace sull'Ucraina. Incontro di basso profilo e molti aspiranti mediatori che, per il loro ruolo, non prendono posizione. Turchia la più credibile. Russia non invitata.


Usa verso il 2024: Trump alla gogna, Biden protetto dai media
INCRIMINAZIONI

Usa verso il 2024: Trump alla gogna, Biden protetto dai media

Piovono incriminazioni su Donald Trump. L’ultima riguarda l'assalto al Campidoglio. Ma senza avere le prove di un suo coinvolgimento, l'accusa si concentra sulle presunte menzogne volte a frodare il voto. Intanto Biden è nei guai a causa degli affari sospetti del figlio, ma nessuno ne parla. 


I rischi di un Piano Mattei sotto l'egida degli Usa
ITALIA IN AFRICA

I rischi di un Piano Mattei sotto l'egida degli Usa

L'Italia, dopo la visita della Meloni a Washington, si impegna ancor di più in Africa, seguendo le linee del Piano Mattei. Ma nella guerra fredda, Mattei poté giocare il ruolo di "cerniera" fra i blocchi. La Meloni, causa alleanza di ferro con gli Usa, non lo può fare nella nuova guerra fredda. 


Fbi riluttante a confessare la sua attività anti-cattolica
LA NUOVA PERSECUZIONE

Fbi riluttante a confessare la sua attività anti-cattolica

Il Congresso sta ottenendo sempre più documentazione sulle ex linee guida (ora accantonate) sull'infiltrazione delle associazioni cattoliche tradizionaliste. L'Fbi è riluttante a consegnare quanto richiesto.


Netanyahu vola in Cina: un asse che non piace a Washington
viaggio

Netanyahu vola in Cina: un asse che non piace a Washington

Non è il primo incontro del premier israeliano con Xi-Jinping, che scende in campo in Medio Oriente per dimostrare di contare più degli Usa. Un attivismo sgradito alla Casa Bianca e agli stessi israeliani.


G7 e Onu premono per fare dell'aborto un "diritto umano"
cultura della morte

G7 e Onu premono per fare dell'aborto un "diritto umano"

Non basta più il potere di vita o di morte sul nascituro: crescono le pressioni per annoverarlo tra i diritti umani e così accerchiare chi ancora vuole proclamare, al contrario, il diritto alla vita. A guidare l'assalto un'alleanza mortifera con in testa Biden, Unione Europea e Nazioni Unite.


Documenti segreti. Trump sotto accusa dal governo Biden
USA

Documenti segreti. Trump sotto accusa dal governo Biden

Donald Trump ancora incriminato, dal tribunale federale di Miami. È la prima volta nella storia americana che il governo federale muove accuse contro un ex presidente. Soprattutto considerando che a capo del governo federale c’è Joe Biden, candidato. E l'imputato sarà suo rivale diretto. 


Debito americano, l'accordo non risolve il problema
IL TETTO

Debito americano, l'accordo non risolve il problema

Nelle ultime settimane, la scena politica americana è stata dominata dal dibattito sul tetto del debito, con il rischio, concreto, di fare default (quindi di non poter più pagare le spese federali) nella prima settimana di giugno. L'accordo è stato raggiunto per scongiurarlo, ma il problema del debito resta.