Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Guglielmo da Vercelli a cura di Ermes Dovico

Biden


Biden contro Trump, la corsa che pochi volevano rivedere
USA

Biden contro Trump, la corsa che pochi volevano rivedere

Di nuovo, alle presidenziali, sarà Biden contro Trump. Eppure all'inizio delle elezioni primarie, la maggioranza assoluta degli americani si esprimeva contro la riedizione del 2020. 


Trump si candida ad essere il Catéchon, non solo il presidente
ELEZIONI APOCALITTICHE

Trump si candida ad essere il Catéchon, non solo il presidente

Vinte le elezioni primarie in South Carolina, convinto di avere la nomination in tasca, Trump lancia la sfida a Biden: o me o sarà l'apocalisse. 


Un impeachment negli Usa per la mala gestione dell'immigrazione
CONFINE CON IL MESSICO

Un impeachment negli Usa per la mala gestione dell'immigrazione

Immigrazione negli Usa completamente fuori controllo. I Repubblicani votano per l'impeachment di Mayorkas, segretario della Sicurezza Interna.


Biden, troppo smemorato per essere processato. Però governa
USA

Biden, troppo smemorato per essere processato. Però governa

Il presidente Joe Biden è troppo anziano per ricordare di aver conservato in casa sua documenti presi dagli Archivi Nazionali. Lo dice il rapporto del procuratore che getta nuove ombre sulla sua salute mentale.


Le vere elezioni saranno: Trump contro i giudici
USA AL VOTO

Le vere elezioni saranno: Trump contro i giudici

Quasi certa la vittoria nelle primarie repubblicane, Trump dovrà sfidare ancora Biden. Ma, più che Biden, i giudici. Che a Washington gli hanno dato torto sull'immunità.


Il mondo è nel caos, ma i media occidentali hanno paura di Trump
SCENARI

Il mondo è nel caos, ma i media occidentali hanno paura di Trump

C'è ovunque una esplosione di conflitti e l'Occidente si trova in crescenti difficoltà politiche ed economiche. E tutto questo è accaduto durante - e in gran parte a causa - delle scelte dell'amministrazione Biden. A fronte di questo è ridicolo pensare alle prossime elezioni americane lanciando allarmi contro la possibile elezione di Trump.
- Più conflitti, più potere: ecco la strategia dell'Iran, di Souad Sbai


Più conflitti, più potere: ecco la strategia dell'Iran
L'ANALISI

Più conflitti, più potere: ecco la strategia dell'Iran

L'escalation nel Mar Rosso fa parte della strategia di Teheran per creare caos tra i Paesi arabi al fine di agevolare la propria egemonia nella regione. Il fallimento della politica Dem americana.


Si apre un nuovo fronte con l'attacco (unilaterale) anglo-americano agli Houthi
MEDIO ORIENTE

Si apre un nuovo fronte con l'attacco (unilaterale) anglo-americano agli Houthi

Un nuovo fronte si è aperto il 12 gennaio, con l'attacco aereo anglo-americano nello Yemen, contro le milizie Houthi, per proteggere il traffico navale nel Mar Rosso. I risultati militari sono esigui. Ma il contraccolpo politico può essere grave. 

- E il Sud Africa accusa Israele di genocidio di Stefano Magni


Anno elettorale negli Usa. Biden teme la dittatura dell'opposizione
ELEZIONI

Anno elettorale negli Usa. Biden teme la dittatura dell'opposizione

Anno elettorale americano, la campagna è ufficialmente iniziata. Biden accusa Trump di voler fare il dittatore, rievocando i fatti del 6 gennaio. Non sarà una competizione normale.


Usa: miliardi a Planned Parenthood. Resta poco per proteggere le chiese
ABORTO

Usa: miliardi a Planned Parenthood. Resta poco per proteggere le chiese

Record di finanziamenti a Planned Parenthood: Biden ricambia il favore. Ma per la protezione delle chiese, chiesta dai vescovi, ancora nessun finanziamento.


Usa: presto i cristiani non potranno più adottare i bambini
LEGGI GENDER

Usa: presto i cristiani non potranno più adottare i bambini

L'amministrazione Biden sta facendo passare nuove norme per l'adozione. Negare una «affermazione» di genere da parte dei genitori adottivi sarà considerata un abuso. 


Kiev fa esplodere i Nord Stream e Berlino raddoppia gli aiuti
Masochismo tedesco

Kiev fa esplodere i Nord Stream e Berlino raddoppia gli aiuti

La Germania annuncia lo stanziamento di 8 miliardi all'Ucraina proprio mentre un'inchiesta attribuisce a servizi segreti e vertici militari ucraini la paternità dell'attacco ai gasdotti. Un paradosso geopolitico.