Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Rita da Cascia a cura di Ermes Dovico

Venezuela


Continua incessante l’esodo in massa dei venezuelani
Venezuela

Continua incessante l’esodo in massa dei venezuelani

La crisi economica e sociale senza precedenti che attanaglia il Venezuela spinge ogni giorno migliaia di persone ad abbandonare il paese, ma il governo nega l’evidenza dell’esodo in corso

 


Continua l’esodo dei venezuelani, ormai gli emigranti sono 2,5 milioni
Venezuela

Continua l’esodo dei venezuelani, ormai gli emigranti sono 2,5 milioni

Brasile e Perù predispongono misure per fronteggiare la marea di venezuelani in arrivo, il più massiccio evento migratorio mai verificatosi in America Latina


Fuga dal Venezuela, la peggior crisi migratoria
POPULISMO

Fuga dal Venezuela, la peggior crisi migratoria

Circa 2,3 milioni di venezuelani hanno lasciato il loro paese. E' crisi in Brasile, perché lo Stato del Roraima, dove arrivano in massa, non riesce a reggere il peso. E anche il Perù e l'Ecuador iniziano a rendere più difficile il passaggio della frontiera. Ma perché scappano in massa? Fuggono da Maduro e dalle sue politiche economiche suicide.


Migliaia di venezuelani chiedono di entrare in Ecuador ogni giorno
Ecuador

Migliaia di venezuelani chiedono di entrare in Ecuador ogni giorno

Il governo dell’Ecuador ha dichiarato lo stato d’emergenza. Migliaia di venezuelani raggiungono il paese ogni giorno e il flusso continua ad aumentare

 


Continua l’esodo di profughi venezuelani in Brasile
Venezuela

Continua l’esodo di profughi venezuelani in Brasile

 

È iniziata in Brasile, nella diocesi di Roraima, la missione “Cuore senza confini” a sostegno dei profughi venezuelani organizzata dalla Piccola opera della Divina Provvidenza di don Orione


La Conferenza episcopale peruviana in aiuto ai venezuelani esuli
Perù

La Conferenza episcopale peruviana in aiuto ai venezuelani esuli

Sono già 350.000 i venezuelani fuggiti in Perù a causa della grave crisi economica, politica e sociale del loro paese.


Hezbollah ai tropici: l'islamizzazione in America Latina
JIHAD E POPULISMO

Hezbollah ai tropici: l'islamizzazione in America Latina

Da decenni l'Iran sta esportando la sua rivoluzione islamica anche in America Latina, dove Hezbollah è una realtà ben radicata. Il gruppo politico-terrorista jihadista si finanzia con il traffico di armi e droga. E fa proseliti. L'amministrazione Obama aveva ostruito le indagini per non innervosire Teheran e giungere all'accordo sul nucleare.


Roraima, continuano gli arrivi di profughi dal Venezuela
L’esodo dei disperati

Roraima, continuano gli arrivi di profughi dal Venezuela

 

La crisi economica che attanaglia il Venezuela costringe decine di migliaia di persone a lasciare il paese. Quelle che raggiungono il Brasile, prive di tutto, vivono in condizioni critiche

 


Vescovi venezuelani, pastori di un gregge affamato
RINNOVO DELLA CEV

Vescovi venezuelani, pastori di un gregge affamato

Rinnovate le cariche direttive della Conferenza Episcopale Venezuelana. Dopo il "Natale più triste", il nuovo presidente, monsignor José Luis Azuaje Ayala (presidente della Caritas America Latina) si prepara ad anni difficili. Nel paese, il "Socialismo del XXI Secolo" è fallito e la gente muore di fame, malasanità e malattie.


Le donne nel Venezuela, fra terrore e impunità
POPULISMO CRIMINALE

Le donne nel Venezuela, fra terrore e impunità

Violenza contro le donne: nel Venezuela socialista è un fenomeno macroscopico. Secondo la Ong Gama, ogni 100 donne, 99 hanno subito una qualche forma di violenza, psicologica o fisica. Le donne uccise nell'ultimo anno sono il doppio di quelle uccise in Italia. E questo in un paese dove i reati sono quasi sempre impuniti.