Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Marco a cura di Ermes Dovico

Trump


Il Nafta è morto. Lunga vita al ... Nafta. Nasce l'Usmca
LIBERO COMMERCIO IN AMERICA

Il Nafta è morto. Lunga vita al ... Nafta. Nasce l'Usmca

Raggiunto, dai governi, il nuovo accordo di libero scambio nel Nord America. Stipulato per la prima volta nel 1994 con il nome di Nafta, ora rinasce come Usmca (Us-Mexico-Canada Agreement) e i parlamenti dovranno ratificarlo entro il 30 novembre. Il protezionismo di Trump? Solo un espediente, per ottenere un mercato più libero.


La strategia pro life di Trump per abolire l'aborto
COME SI VINCE

La strategia pro life di Trump per abolire l'aborto

In piena bufera per la nomina di Kavanaugh, l'amministrazione Trump ha annullato il contratto che permetteva alla Food and Drug Administration di comprare i feti abortiti, dopodiché ha chiesto ai repubblicani di non indugiare di fronte agli attacchi. La strategia del presidente è contraria a quella del compromesso in presenza di un attacco. Per lui c’è solo un’arma per vincere il radicalismo: non scendere a patti e perseguire l'obiettivo.


Kavanaugh, tutti in campo per fermare un conservatore
CORTE SUPREMA

Kavanaugh, tutti in campo per fermare un conservatore

Voto rimandato all'intero Senato per la conferma del giudice Brett Kavanaugh, nominato da Trump alla Corte Suprema. Viene accusato di tentato stupro, un episodio del lontano 1982, da Christine Blasey Ford. Democratici alla carica, Repubblicani divisi.

VA IN ONDA IL FEMMINISMO ANTI-MASCHIO di Alessandra Nucci


Uno spettro si aggira attorno alla Clinton: le sue email
LO SCANDALO

Uno spettro si aggira attorno alla Clinton: le sue email

Le email, a quanto pare, non hanno un buon rapporto con Hillary Clinton e viceversa. Una notizia diffusa dal The Daily Caller, subito rilanciata su Twitter da Donald Trump, potrebbe riaprire l’Email Gate: la Clinton usava il suo server privato per inviare informazioni di Stato e il sospetto è che i cinesi le abbiano rubate.


Morto McCain, conservatore ma non "un conservatore"
SENATORE ED EROE DI GUERRA

Morto McCain, conservatore ma non "un conservatore"

Eroe nel Vietnam: fatto prigioniero dai comunisti venne torturato ma non cedette. Senatore veterano: dal 1987 venne eletto nel seggio dell'Arizona e poi sempre rieletto. Corse nel 2008 contro Obama. Con McCain è morto un pezzo di America. Buckley lo definì "conservatore", ma non "un conservatore": conservatore sì, ma non in termini assoluti.


I casi Cohen e Manafort non sono da impeachment
GLI SCANDALI USA

I casi Cohen e Manafort non sono da impeachment

Due colpi all'amministrazione Trump? Manafort condannato per frode fiscale ed era a capo della campagna elettorale di Trump. Poi Cohen che dichiara di aver pagato la pornoattrice Stormy Daniels e la coniglietta Karen McDougal per comprare il loro silenzio "per conto di un candidato". Ma in entrambi i casi Trump c'entra solo indirettamente ed è ancora tutto da dimostrare.


"Per il bene di un pastore" si aggrava la crisi Usa-Turchia
LIBERTA' E SANZIONI

"Per il bene di un pastore" si aggrava la crisi Usa-Turchia

“Per il bene di un pastore, stanno arrivando al punto di rompere le relazioni con la Turchia”, dice il portavoce del presidente turco Erdogan, Ibrahim Kalin. Già dice tutto sul diverso valore attribuito alla persona e alla sua libertà negli Usa e in Turchia e riassume bene l’origine di questa crisi, che è prima religiosa, poi politica infine economica.


Sanzioni, l'arma scelta da Trump. Ora tocca alla Russia
GUERRE ECONOMICHE

Sanzioni, l'arma scelta da Trump. Ora tocca alla Russia

Gli Usa impongono nuove sanzioni anche alla Russia, per l'uso adi armi chimiche sul suolo britannico (per il tentativo di avvelenamento dell'ex agente Skripal). Ma la guerra economica funziona? E soprattutto, gli Usa possono permettersene così tante, dopo le sanzioni all'Iran e i dazi anti-Cina?


Con l'Iran Trump prova una soluzione alla coreana
NEGOZIATI

Con l'Iran Trump prova una soluzione alla coreana

Esteri 30_07_2018

Dietro i duri scambi di accuse e minacce tra il presidente americano e i leader iraniani, c'è la strategia americana già realizzata con la Corea del Nord di arrivare a un patto per la denuclearizzazione. Con il progetto di arrivare a disinnescare gli altri conflitti nella regione.


Obama, il "peggior presidente della storia"
USA

Obama, il "peggior presidente della storia"

Obama era stato presentato dalla stampa internazionale come una sorta di Messia, l’uomo della speranza, quello che avrebbe “redento” l’America. Oggi viene ricordato come il peggior presidente della storia americana dal secondo dopoguerra. Vediamo perché (e non è difficile indovinarlo).


Corea del Nord, la speranza di una distensione vera
TRUMP E KIM

Corea del Nord, la speranza di una distensione vera

Kim Jong-un e Moon Jae-in si sono incontrati lo scorso 26 maggio. E’ il secondo incontro fra i due leader, fra il dittatore nordcoreano e il presidente sudcoreano. Può essere la premessa del vertice fra Usa e Corea del Nord. Quanto è reale la possibilità di un disgelo vero?


Assad riprende il controllo di Damasco. Ora punta al Sud
GUERRA INFINITA

Assad riprende il controllo di Damasco. Ora punta al Sud

Dopo sette anni di guerra l’intera regione di Damasco torna ad essere sotto il controllo dei governativi siriani. Il regime di Bashar Assad ha infatti annunciato il 21 maggio che l'intera area della capitale è “zona sicura”. Il difficile inizia adesso: riprendere le regioni meridionali, scontrandosi con gli interessi di Israele e Usa che controllano l'area.