Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Anselmo d’Aosta a cura di Ermes Dovico

Sinodo tedesco


Nuovi vescovi in Germania, il Papa sceglie due conservatori tiepidi
LE NOMINE

Nuovi vescovi in Germania, il Papa sceglie due conservatori tiepidi

Monsignor Herwig Gössl a Bamberga e mons. Udo Bentz a Paderborn. Queste le nomine di Francesco per la guida delle due diocesi. Due nuovi vescovi relativamente moderati e scettici su certe derive del Sinodo tedesco.


Gänswein: nient'altro che la verità sul sinodo tedesco
stoccata

Gänswein: nient'altro che la verità sul sinodo tedesco

Il segretario di Benedetto XVI torna a parlare con ben tre interviste in tre giorni. Nessuna novità sul suo futuro, ma ampio spazio al controverso Synodaler Weg che il prelato non considera affatto utile ai bisogni dei fedeli né vincolante sul piano canonico. Semmai ha concorso al declino della fede.


sinodo

Paderborn: stop vaticano all'elezione del vescovo

Borgo Pio 19_04_2023

La Santa Sede ferma l'ennesima spinta centrifuga in Germania: vescovo scelto dai laici, ovviamente in nome della "sinodalità".


Müller: «Neanche il Papa può decidere di benedire le coppie gay»
INTERVISTA

Müller: «Neanche il Papa può decidere di benedire le coppie gay»

«La benedizione delle coppie arcobaleno è un'eresia. I vescovi belgi non possono legittimarle facendo riferimento a presunte dichiarazioni del Papa. Anche se lo avesse detto, non è di sua competenza cambiare la Rivelazione». «Lo scopo del Cammino sinodale tedesco è diventare la locomotiva della Chiesa universale». «Colpire il rito antico è assurdo». «La Curia Romana non è lo Stato del Vaticano, la sua secolarizzazione è un errore teologico». Parla il cardinale Müller, in occasione dell'uscita del suo libro Il Papa. Ministero e missione.


Persino Roche reagisce al Sinodo tedesco
lettera

Persino Roche reagisce al Sinodo tedesco

Borgo Pio 31_03_2023

Il prefetto del Culto Divino invia una missiva a mons. Bätzing contro la proposta di affidare sistematicamente ai laici il battesimo e la predicazione.


Sinodo tedesco, Müller e Burke chiedono sanzioni anti-eresie
GLI INTERVENTI

Sinodo tedesco, Müller e Burke chiedono sanzioni anti-eresie

I vescovi che hanno approvato gravi errori dottrinali, inclusa la benedizione per le coppie omosessuali e i divorziati-risposati, devono subire sanzioni, se non si ravvedono. È quanto chiedono, sulla base del Diritto canonico, i cardinali Müller e Burke. Ma Roma propende per una linea molto diversa.


Germania: delegate lasciano il sinodo per restare cattoliche
lettera aperta

Germania: delegate lasciano il sinodo per restare cattoliche

Quattro donne importanti rinunciano al ruolo di delegate per il Cammino sinodale in Germania, denunciandone l'allontanamento dalla Chiesa universale e le discutibili procedure. Del resto mons. Bätzing dà a intendere che è Roma a doversi piegare ai diktat sinodali.


Roma parla, ma il Sinodo tedesco non si ferma
lettera

Roma parla, ma il Sinodo tedesco non si ferma

Nessun comitato sinodale è superiore ai vescovi: i cardinali Parolin, Ladaria e Ouellet confermano a cinque presuli tedeschi perplessi che non sono obbligati a parteciparvi. Ma il fronte sinodale va dritto per la sua strada, replica mons. Bätzing.


Vescovo eretico candidato a custode dell'ortodossia, rischio scisma
CASO WILMER

Vescovo eretico candidato a custode dell'ortodossia, rischio scisma

Monsignor Heiner Wilmer è dato per favorito alla guida del Dicastero per la Dottrina della Fede, malgrado il chiaro dissenso con il magistero. Il solo fatto che il Papa abbia pensato a lui sembra un assist al controverso Synodaler Weg, di cui Wilmer è esponente di punta, per ciò che pensa e ciò che fa.
- C'È ANCHE RADCLIFFE, SINODALITÀ SEMPRE PIÙ ARCOBALENO, di Riccardo Cascioli
- ROMA PARLA, MA IL SINODO TEDESCO NON SI FERMA, di Luisella Scrosati


Il Sinodo tedesco vuole abolire il sacerdozio
NUOVE ERESIE

Il Sinodo tedesco vuole abolire il sacerdozio

Il Cammino Sinodale ha dato il via libera, con un solo voto di scarto, a un’ulteriore revisione del testo “L’esistenza sacerdotale oggi”, lasciando in pratica aperto il dibattito sull’abolizione del sacerdozio. Una conferma della “spinta eretica”, per il cardinale Cordes. E una minaccia di scisma che il Papa è chiamato ad affrontare.


Marx, il cardinale cerca un posto a Roma
CRISI GERMANIA

Marx, il cardinale cerca un posto a Roma

La via tracciata dal cardinale Marx per sostenere il sinodo tedesco ricalca la strada già compiuta da Lutero, con i risultati ben noti. Ma con una differenza: l'arcivescovo dimissionario di Monaco potrebbe ora puntare alla guida della Congregazione del Clero o dei Vescovi, posti che si stanno liberando.


Quando nella Chiesa "tutto è politica"
CASO MARX

Quando nella Chiesa "tutto è politica"

Le dimissioni del cardinale Marx rientrano in una tendenza ormai radicata di tatticismo politico dei pastori. E la questione degli abusi sessuali è chiaramente strumentalizzata per favorire un Great Reset della Chiesa, dopo che il sinodo tedesco è finito in un vicolo cieco. Grande delusione per i semplici fedeli cattolici.