Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Gregorio VII a cura di Ermes Dovico

Organizzazione mondiale della sanità


Uganda, al macero milioni di vaccini anti-Covid
DOSI SCADUTE

Uganda, al macero milioni di vaccini anti-Covid

L’Uganda deve smaltire 5,6 milioni di dosi di vaccini anti-Covid scaduti. Situazione simile per altri Paesi africani. Tra i fattori, la scarsità di personale sanitario, ma anche lo scarso timore per un virus che in Africa ha contato meno vittime del previsto.


Cessione della sovranità sanitaria all’Oms: un vademecum
LA QUESTIONE

Cessione della sovranità sanitaria all’Oms: un vademecum

Dottrina sociale 13_12_2023

La cessione della sovranità sanitaria all’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) ha lo scopo di rendere lecite politiche sanitarie contrarie ai diritti umani, in caso di vere o presunte emergenze. Un vademecum per capire.


Quanti soldi per l’aborto, l’Oms tratta i nascituri come una malattia
Sanità al rovescio

Quanti soldi per l’aborto, l’Oms tratta i nascituri come una malattia

L’Organizzazione mondiale della sanità usa una cospicua fetta del suo budget destinato alla natalità… per uccidere i nascituri. Una contraddizione, che si spiega con l’involuzione del concetto di salute voluto dalla stessa Oms.


Aborto: le spese folli dell’Oms, anche con i miliardi di Buffett
LA GUERRA AI BAMBINI

Aborto: le spese folli dell’Oms, anche con i miliardi di Buffett

Dal bilancio annuale dell’Organizzazione mondiale della sanità emerge che l’11% dei fondi del suo Programma per la riproduzione umana è impiegato per promuovere l’aborto. Tra i maggiori finanziatori dell’Oms: il miliardario Warren Buffett.


Pro trans e aborto, l’OMS sempre più promotrice di ideologie
DERIVA CONTINUA

Pro trans e aborto, l’OMS sempre più promotrice di ideologie

Diversi milioni di dollari spesi, solo nell’ultimo anno, per promuovere l’aborto. E ora l’Organizzazione Mondiale della Sanità annuncia le sue prime linee guida per “transgender”, ignorando i danni per bambini e ragazzi.


Aborto per tutti e «di qualità», il folle manuale dell’Oms
GUERRA AI NASCITURI

Aborto per tutti e «di qualità», il folle manuale dell’Oms

L’Organizzazione mondiale della sanità ha pubblicato un nuovo manuale per operatori sanitari. L’obiettivo? Aiutarli a fornire «aborti di qualità», cioè in sostanza farmacologici. Così l’aborto diventa sempre più un fatto privato, rapido e fai da te, riducendo i costi. Con i drammi in più che ne derivano.
- E a Londra s'invoca l'aborto fino alla nascita, di Patricia Gooding-Williams


Giuristi per la pedofilia, con l’avallo di Oms & Co
IL DOCUMENTO

Giuristi per la pedofilia, con l’avallo di Oms & Co

Un testo dell’International Commission of Jurists, una Ong che “difende i diritti umani”, sdogana di fatto la pedofilia, facendo leva su età del consenso, miglior interesse e non discriminazione. E alcuni organismi dell’Onu, inclusa l’Oms, ne appoggiano i contenuti.  


Trattato pandemico Oms, gruppi pro vita in allerta
LA BOZZA

Trattato pandemico Oms, gruppi pro vita in allerta

L’Organizzazione mondiale della sanità ha pubblicato la bozza base per un trattato sulle pandemie, che andrebbe a rafforzare i poteri dell’agenzia Onu. Resta il nodo della sovranità degli Stati. E i gruppi pro vita sono in allerta, perché il documento rischia di essere usato per promuovere gender e aborto, in nome della sanità.


L’Oms e la pseudoscienza che avalla il gender
IDEOLOGIE

L’Oms e la pseudoscienza che avalla il gender

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, che aggiorna il suo apposito manuale, “il sesso non è limitato al maschile e al femminile”. La teoria pseudoscientifica del gender riceve così l’avallo dell’Oms. E non è la prima volta.


Più soldi e potere all’Oms, prove di governo sanitario mondiale
GINEVRA

Più soldi e potere all’Oms, prove di governo sanitario mondiale

Si è concluso il vertice annuale dell’Oms, che ha visto la riconferma di Ghebreyesus a direttore generale. Nella gestione dell’agenzia dell’Onu continuano a prevalere i motivi politici, come mostra l’esclusione di Taiwan su pressione della Cina. Il nodo principale affrontato al vertice è la riforma del Regolamento Sanitario Internazionale, per dare all’Oms ancora più potere. Dal vertice è uscita una bozza, che sarà trattata nelle prossime sessioni. Evidente il pericolo di subordinare la sovranità degli Stati all’agenzia.
- CON LE MASCHERINE ABBIAMO PERSO L'EMPATIA, di Luca Marcolivio


Aborto fino alla nascita, la folle richiesta dell’Oms
LE LINEE GUIDA

Aborto fino alla nascita, la folle richiesta dell’Oms

Nelle sue nuove linee guida, l’Organizzazione mondiale della sanità chiede ai Paesi membri di abrogare le leggi anti-aborto che fissano “limiti gestazionali” e che violerebbero i diritti di “donne, ragazze o altre persone incinte” (sic!). L’Oms attacca anche l’obiezione di coscienza. Esultano i gruppi abortisti. Ma la competenza in materia spetta sempre agli Stati.


Per l’Oms l’aborto è «essenziale». Anche in tempo di Covid
GOVERNO MONDIALE

Per l’Oms l’aborto è «essenziale». Anche in tempo di Covid

Una guida dell’Oms afferma che contraccezione e aborto devono essere garantiti «indipendentemente dallo status di Covid-19». Una sua funzionaria, Antonella Lavelanet, definisce «essenziale» l’aborto, da consentire anche in minori condizioni di sicurezza. Il piano da 2 miliardi dell’Onu prevede fondi per proseguire la soppressione dei nascituri. È questo l’aiuto ai più deboli di cui parla Guterres?