Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Gregorio Barbarigo a cura di Ermes Dovico

Libertà religiosa


La chiesa bruciata, la guerra contro la fede e una luce
STATI UNITI

La chiesa bruciata, la guerra contro la fede e una luce

Una chiesa del Mississippi è stata bruciata, sul marciapiede la scritta: «Scommetto che adesso starete in casa. Ipocriti». Il pastore ha spiegato che «continueremo ad avere fede e a fare quello che abbiamo sempre fatto». Questo l'emblema della resistenza di alcune chiese e di qualche vescovo americano a chi, con la scusa della pandemia, vìola la libertà religiosa: una testimonianza che colpisce i politici e che accende un lume in mezzo alle tenebre. 


Profanata una chiesa protestante in Pakistan
Profanata una chiesa protestante in Pakistan

Profanata una chiesa protestante in Pakistan

Dei vandali hanno spezzato la croce della chiesa della Trinità e danneggiato i muri dell’edificio. I fedeli hanno deciso di denunciare il fatto come un atto di blasfemia e chiedono giustizia

 

 


In Laos migliora la situazione dei cristiani, ma non dappertutto
Libertà di religione

In Laos migliora la situazione dei cristiani, ma non dappertutto

 

A livello governativo l’assenza di arresti da oltre un anno conferma che i cristiani godono di libertà religiosa, ma a livello locale la situazione non è altrettanto positiva


Paolo pretese la riparazione degli affronti dell'Impero
LA STORIA INSEGNA

Paolo pretese la riparazione degli affronti dell'Impero

Per affrontare l'emergenza Covid-19 si è adottata una prassi di governo che pone un serio problema di costituzionalità e di diritti fondamentali a cui la Chiesa ha sempre tenuto almeno quanto tiene alla salute. Eppure molti credenti troverebbero discutibile la determinazione con cui san Paolo, negli Atti degli Apostoli, pretese una riparazione pubblica di un'ingiustizia: perché i cristiani devono agire in difesa della libertà e dei diritti per il bene di tutta la società. 


Conte, il "cattolico democratico" che vietò le Messe
IL RETROSCENA SUL PREMIER

Conte, il "cattolico democratico" che vietò le Messe

Conte tratta le Messe al pari di spettacoli teatrali. Decisamente sorprendente per uno che in più di un'occasione ci ha tenuto a definirsi "cattolico democratico" e che non disdegna le ricostruzioni giornalistiche intente a ricordare la sua esperienza a Villa Nazareth. Con qualche omissione, però. 


Sacerdoti della nuova religione: “Non è tempo per il libero culto”
IL VIROLOGO SI FA GURU

Sacerdoti della nuova religione: “Non è tempo per il libero culto”

Il coronavirus ha decretato la morte dell’onnipotenza scientifica, ma gli scienziati non si arrendono e usano il virus per uccidere Dio occupando il suo posto: l’infettivologo Galli ha affermato: «Non si può consentire la libertà di culto. La Messa non è priorità». Il virologo Burioni ha dichiarato: «Dio vuole che tutti preghino da casa…abbiamo chiuso quello che non è indispensabile, penso che la parrocchia possa non aprire». Il potere all’ignoranza.


Se citiamo Cesare e Dio solo quando fa comodo
PAROLE DIMENTICATE

Se citiamo Cesare e Dio solo quando fa comodo

Si è tirato in ballo il Concordato, la Costituzione, i rapporti Stato-Chiesa e chi più ne ha più ne metta, ma perché le stesse parole di Dio non vengono ripetute da nessuno? Possibile che siano più importanti gli accordi politici e diplomatici della Sua parola? La Chiesa deve difendere la libertà religiosa perché la difese Gesù.


Legalizzati in Egitto altri 74 luoghi di culto cristiani
Libertà religiosa

Legalizzati in Egitto altri 74 luoghi di culto cristiani

 

Prosegue la legalizzazione delle chiese costruite prima del 2016, anno in cui è stata introdotta la legge sulla costruzione dei luoghi di culto cristiani fortemente voluta dal presidente al-Sisi.


Monsignor Machado contro l’intolleranza in India
Induismo

Monsignor Machado contro l’intolleranza in India

Nello stato di Karnataka si sono verificati numerosi episodi di violenza contro i cristiani. Con un comunicato l’arcivescovo di Bangalore protesta e chiede giustizia nell’interesse di tutti


Resta grave il giovane cristiano ferito in Pakistan da un gruppo di musulmani
Intolleranza religiosa

Resta grave il giovane cristiano ferito in Pakistan da un gruppo di musulmani

 

L’intolleranza nei confronti dei cristiani assume molte forme in Pakistan. Il progetto di costruire una piccola cappella ha scatenato la collera degli abitanti musulmani di un villaggio nel Punjab

 

 


Il cardinale Sako rievoca la figura dell’arcivescovo di Mosul, monsignor Rahho, rapito e ucciso nel 2008
12° anniversario della morte di monsignor Rahho

Il cardinale Sako rievoca la figura dell’arcivescovo di Mosul, monsignor Rahho, rapito e ucciso nel 2008

Monsignor Paul Faraj Rahho era stato rapito il 29 febbraio all’uscita dalla chiesa del Santo Spirito di Mosul. Il presule è uno dei tanti martiri cristiani che contrassegnano la storia dell’Iraq


In Indonesia  gli integralisti islamici cercano di impedire la costruzione di una chiesa
Integralismo islamico

In Indonesia gli integralisti islamici cercano di impedire la costruzione di una chiesa

Con argomenti pretestuosi e false notizie tentato di convincere autorità e popolazione a fermare i lavori. Di recente le loro proteste sono diventate violente