Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Pier Damiani a cura di Ermes Dovico

India


India, crescono le persecuzioni di cristiani e musulmani
Nazionalismo indù

India, crescono le persecuzioni di cristiani e musulmani

Il Paese guidato da Narendra Modi si sta trasformando in una teocrazia induista. Demolite due moschee in pochi giorni. Non stanno meglio i cristiani, vittime anche di conversioni forzate. E Modi è certo di vincere le elezioni in primavera.


Le scuole cristiane sotto attacco in India
Induismo

Le scuole cristiane sotto attacco in India

I nazionalisti indù in alcuni stati pretendono che nelle scuole cristiane si celebrino riti religiosi indù e che venga rimosso ogni segno religioso


Un’altra scuola cattolica nel mirino dei nazionalisti indù
Induismo

Un’altra scuola cattolica nel mirino dei nazionalisti indù

In seguito al suicidio di una studentessa una insegnante è stata ingiustamente accusata di istigazione al suicidio e i nazionalisti indù sono insorti


Arrestato un sacerdote cattolico in India
Induismo

Arrestato un sacerdote cattolico in India

L’accusa del tutto infondata è di aver favorito delle conversioni al Cristianesimo estorte con l’inganno in violazione della legge

 


Il governo indiano vieta a una ong cattolica di ricevere fondi dall’estero
Asia

Il governo indiano vieta a una ong cattolica di ricevere fondi dall’estero

Il divieto colpisce l’organizzazione ufficiale della Conferenza episcopale cattolica dello stato del Tamil Nadu


Open Doors. L'islam è la prima causa di sofferenza dei cristiani
RAPPORTO 2024

Open Doors. L'islam è la prima causa di sofferenza dei cristiani

Il nuovo rapporto dell'associazione Open Doors: 365 milioni di cristiani vivono in paesi privi di libertà di religione. La principale causa della persecuzione è l'islam, in 34 paesi su 50. Poi il comunismo, con Corea del Nord e Cina. 


Ancora false accuse in India a una residenza cattolica per ragazze
Induismo

Ancora false accuse in India a una residenza cattolica per ragazze

Un centro di accoglienza gestito dai carmelitani è stato accusato di essere privo di licenza e della scomparsa di 26 ragazze, accuse rivelatesi infondate


Uno spiraglio di speranza per i cristiani indiani
Induismo

Uno spiraglio di speranza per i cristiani indiani

Per la prima volta da quando ha assunto la carica il primo ministro Narendra Modi ha incontrato i rappresentanti della comunità cristiana nel giorno di Natale


Libero per Natale padre Francis vittima dell’intolleranza indù
Induismo

Libero per Natale padre Francis vittima dell’intolleranza indù

Padre Francis è uscito su cauzione dopo aver trascorso tre mesi in carcere, accusato di conversioni forzate da un leader del partito nazionalista indù


Libertà su cauzione per sei cristiani in India
Induismo

Libertà su cauzione per sei cristiani in India

Sono stati accusati di convertire con l’inganno al Cristianesimo attirando le persone con promesse di vantaggi economici e guarigioni miracolose


Se il cristianesimo non basta a salvare i dalit indiani
India

Se il cristianesimo non basta a salvare i dalit indiani

Non tutti i fuori casta convertiti al cristianesimo trovano nella Chiesa l’accoglienza sperata quando il sistema delle caste prevale

 


India. Una domenica dedicata ai dalit
Induismo

India. Una domenica dedicata ai dalit

Dal 2007 la Chiesa cattolica dedica la seconda domenica di novembre ai dalit per attirare l’attenzione sulla loro difficile condizione di fuori casta