Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Bernadette a cura di Ermes Dovico

LETTERE IN REDAZIONE


«Guai a chi tocca i nostri figli»
APPELLO AI PAPA'

«Guai a chi tocca i nostri figli»

Un padre lancia un appello ad altri padri, e apre una pagina Facebook per dire: «Difendiamo i nostri figli da chi vuole indottrinarli alla teoria Gender». Facendo ricorso ai principi di diritto internazionale che autorizzano l'autodifesa, la libertà di religione, il diritto dei genitori di educare i propri figli e la libertà di opinione.


Amarezza e rabbia, il popolo contro Tv2000
LETTERE

Amarezza e rabbia, il popolo contro Tv2000

«Proviamo profonda vergogna e somma amarezza per l’invito rivolto da TV 2000 (poi rimandato) al signor Vladimiro Guadagno». È solo una delle tante lettere di protesta ricevute sul caso Luxuria-Tv2000. «E non provate a farci passare per estremisti cattolici, tradizionalisti, e intransigenti».


Ferrara ci scrive, ma è un elefantino un po' "riluttante"
SILVIO E LUXURIA

Ferrara ci scrive, ma è un elefantino un po' "riluttante"

Dopo l’articolo “Silvio e Luxuria, Ferrara se ci sei batti un colpo”, apparso sulla Nuova Bussola Quotidiana il 16 ottobre scorso, il direttore del Foglio ha mandato questa risposta che volentieri pubblichiamo. Ferrara parlerà della legge sui matrimony gay e della " svolta" di Berlusconi martedì a Ballarò.


LETTERE IN REDAZIONE

Silenzi di cui saremo chiamati a rispondere

Dopo le violenze contro le Sentinelle in Piedi: ogni dittatura, ogni violenza, ogni oppressione può esistere soltanto a patto che vi sia una ipocrita e pigra società che accetta supinamente e non lotta, una indifferenza dei più di cui nutrirsi. 


PRECISAZIONI

Avvenire e le Sentinelle (e anche La Bussola)

Riguardo all'evento delle Cento piazze in cui le Sentinelle sono scese sabato 4 e domenica 5 ottobre, «la direzione di Avvenire» ha reagito duramente accusando di falsità un nostro articolo in cui notavamo che il giornale non aveva annunciato questo evento. In realtà - volendo smentirle - Avvenire ha dato piena conferma a quanto da noi sostenuto.


Giovanardi: alcune precisazioni sui politici pro-famiglia
LETTERE IN REDAZIONE

Giovanardi: alcune precisazioni sui politici pro-famiglia

Il senatore Carlo Giovanardi risponde all'articolo "Governo, il dilemma dei Parlamentari pro-famiglia": «Non ho negato l’urgenza di provvedimenti che possano ridurre la montagna di arretrati della giustizia civile, ma ho chiesto esplicitamente lo stralcio degli artt. 6 e 12»


Quando Benedetto XVI parlava di divorziati risposati
LETTERE IN REDAZIONE

Quando Benedetto XVI parlava di divorziati risposati

«La Chiesa ama queste persone, ed esse devono vedere e sentire questo amore. (...) E devono vedere che la loro sofferenza è un dono per la Chiesa, perché servono così a tutti per difendere la stabilità dell'amore, del Matrimonio».


Eterologa, attentato all'ecologia umana
LETTERE IN REDAZIONE

Eterologa, attentato all'ecologia umana

Il tecnicismo scientista sta alterando l’umanizzazione di quei rapporti e relazioni che qualificano le gestualità intrinseche alla procreazione e a quel “mutuo aiuto” tra un uomo e una donna all’interno del matrimonio, che offre anche l’affettività e la sessualità.


LETTERE IN REDAZIONE

Emirato di Sicilia, presentata interpellanza al governo

Pubblichiamo l'interpellanza parlamentare presentata dall'onorevole Alessandro Pagano (NCD) a seguito dell'articolo di Valentina Colombo pubblicato su La Nuova Bussola Quotidiana, "Così la Sicilia sta diventando un emirato".


Preghiera per la Siria, dibattito sull'articolo di Casadei
LETTERE IN REDAZIONE

Preghiera per la Siria, dibattito sull'articolo di Casadei

Pubblichiamo ampi stralci di una lunga lettera che ci ha inviato il Coordinamento Nazionale per la Siria in risposta all'articolo di Rodolfo Casadei pubblicato su NBQ lo scorso 7 settembre (clicca qui). Il testo integrale della lettera può essere letto qui. A seguire la replica di Rodolfo Casadei


Non abbandoniamo i cristiani dell'Iraq
L'APPELLO

Non abbandoniamo i cristiani dell'Iraq

Nostri fratelli e sorelle vengono sgozzati e costretti, pena la morte, ad abiurare. L’Iraq sta subendo la tragica storia dell’Africa romana islamizzata con la “guerra santa”. Tre milioni di siriani hanno dovuto lasciare la propria terra ed i propri affetti. Dobbiamo svegliarci.


LETTERE IN REDAZIONE

Ucraina, tra sospetti e verità

Dall'Ucraina giungono le incredibili immagini della esposizione al ludibrio dei soldati ucraini prigionieri, un centinaio, nelle strade di Donetz, vilipesi e umiliati da due ali di manifestanti filo-russi al grido di “fascisti”.