Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Guglielmo da Vercelli a cura di Ermes Dovico

Elezioni


Europee, tra criteri di voto e il problema di questa UE
I venerdì della Bussola

Europee, tra criteri di voto e il problema di questa UE

Dalla differenza tra Europa e UE al rifiuto delle radici cristiane, dal dibattito sui padri fondatori ai criteri per un voto ispirato ai principi non negoziabili. Il videoincontro di ieri tra Cascioli, Fontana e Volontè.


Astensionismo alle urne, qualche ragione per capire
VERSO LE EUROPEE

Astensionismo alle urne, qualche ragione per capire

Senso di tradimento, differenze minime tra i partiti, una diffusa sensazione di inutilità del voto: sono alcuni fattori che hanno fatto crollare il numero di votanti alle elezioni. E tutto lascia pensare che per le Europee il trend continuerà.


Raccomandazioni di voto ai cattolici indiani
Induismo

Raccomandazioni di voto ai cattolici indiani

Per i cristiani è di importanza vitale che alla Camera Bassa siano eletti dei laici disposti a contrastare il potere e l’influenza dei fondamentalisti indù

  


Europee, Meloni vuole stravincere per "eliminare" Salvini
La discesa in campo

Europee, Meloni vuole stravincere per "eliminare" Salvini

La decisione di Giorgia Meloni di candidarsi per le prossime europee pare dettata, secondo più analisti, dalla volontà di sottrarre voti alla Lega, in vista di un rimpasto in Italia. Ma la vittoria nel breve rischia, alla lunga, di divenire un boomerang.


Nell'epoca dei social la par condicio è anacronistica
anarchia in rete

Nell'epoca dei social la par condicio è anacronistica

Un tempo la campagna elettorale si svolgeva in tv, oggi basta un tweet a mostrare l'inapplicabilità di una normativa sulla propaganda politica risalente al 2000 che non ha retto all'avanzata dell'algoritmo.


22 marzo, una giornata di preghiera e digiuno in India
Asia

22 marzo, una giornata di preghiera e digiuno in India

La Conferenza episcopale dell’India ha indetto la giornata in vista delle elezioni generali che si terranno a partire dal 19 aprile


Gli spagnoli non hanno avuto il coraggio di bocciare Sanchez
ELEZIONI

Gli spagnoli non hanno avuto il coraggio di bocciare Sanchez

Conta dei voti al cardiopalma in Spagna, dove ci si gioca il futuro. La maggioranza relativa va alla coalizione Popolari e Vox, ma non conquistano la maggioranza assoluta, quindi niente governo. Sanchez e l'estrema sinistra tengono.


Spagna, tutti i principi non negoziabili sono in gioco
ELEZIONI

Spagna, tutti i principi non negoziabili sono in gioco

Vita, famiglia, libertà di religione: in Spagna nelle elezioni che si terranno domenica prossima, tutti i principi non negoziabili saranno in gioco. La coalizione di sinistra appare in difficoltà. Popolari e Vox potrebbero vincere. 


Il voto in Grecia conferma: l'Europa sceglie i conservatori
urne

Il voto in Grecia conferma: l'Europa sceglie i conservatori

Ogniqualvolta gli elettori europei sono chiamati a votare si orientano per partiti di destra, centro-destra o democristiani. I socialisti pagano il prezzo di aver abbandonato gli operai per inseguire i "nuovi diritti". Le elezioni greche non fanno che confermare questa tendenza.


L'Ue entra a gamba tesa nelle elezioni in Polonia
BRUXELLES CONTRO VARSAVIA

L'Ue entra a gamba tesa nelle elezioni in Polonia

Con un anno di anticipo, l'Ue ha dato inizio, di fatto, alla campagna elettorale in Polonia, contro il governo conservatore. La Commissione sta avviando un'azione di infrazione contro la riforma della giustizia. 


Il centrodestra tiene, la Schlein cannibalizza Conte
ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Il centrodestra tiene, la Schlein cannibalizza Conte

Le amministrative di domenica e lunedì non consegnano indicazioni rivoluzionarie. Si è votato in 596 comuni, dei quali soltanto 13 sono capoluoghi di provincia. Il centrodestra, restando unito, tiene bene, FdI gioca la parte del leone. Il Pd, a trazione Schlein, invece prende i voti che erano del M5S. 


La campagna per Usa 2024 simboleggia la "notte" dell'America
stelle (cadenti) e strisce

La campagna per Usa 2024 simboleggia la "notte" dell'America

Il settantenne Trump e l’ottantenne Biden, in corsa per la presidenza. L'elettorato è confuso, tra secolarizzazione, vizi e cancel culture. La (sola?) speranza è che un repubblicano più giovane ed eleggibile ponga fine all’oscurità con una nuova alba che ravvivi la democrazia americana.