Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Apollinare a cura di Ermes Dovico

SCHEGGE DI VANGELO

Il digiuno

Gesù disse loro: «Possono forse gli invitati a nozze essere in lutto finché lo sposo è con loro? Ma verranno però i giorni quando lo sposo sarà loro tolto e allora digiuneranno”. Mt 9,15


SCHEGGE DI VANGELO

In missione

Il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. Lc 10.1


SCHEGGE DI VANGELO

Il cambiamento dell'uomo

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«State attenti a non praticare la vostra giustizia davanti agli uomini per essere ammirati da loro, altrimenti non c’è ricompensa per voi presso il Padre vostro che è nei cieli.
Dunque, quando fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipòcriti nelle sinagoghe e nelle strade, per essere lodati dalla gente. In verità io vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. Invece, mentre tu fai l’elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra, perché la tua elemosina resti nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà».


SCHEGGE DI VANGELO

L'uomo è altro

Quei farisei e scribi lo interrogarono: «Perché i tuoi discepoli non si comportano secondo la tradizione degli antichi, ma prendono cibo con mani immonde?». Mc 7,5


SCHEGGE DI VANGELO

La compagnia di Gesù

Scesi dalla barca, la gente subito lo riconobbe, e accorrendo da tutta quella regione cominciarono a portargli sulle barelle i malati, dovunque udivano che egli si trovasse. Mc,6,54-55


SCHEGGE DI VANGELO

Nel mare della vita

Quando ebbe finito di parlare, disse a Simone: «Prendi il largo e gettate le vostre reti per la pesca». Simone rispose: «Maestro, abbiamo faticato tutta la notte e non abbiamo preso nulla; ma sulla tua parola getterò le reti». Fecero così e presero una quantità enorme di pesci e le loro reti quasi si rompevano. Allora fecero cenno ai compagni dell’altra barca, che venissero ad aiutarli. Essi vennero e riempirono tutte e due le barche fino a farle quasi affondare. Lc 5,1-11


SCHEGGE DI VANGELO

La folla

Gli apostoli si riunirono attorno a Gesù e gli riferirono tutto quello che avevano fatto e quello che avevano insegnato. Ed egli disse loro: «Venite in disparte, voi soli, in un luogo deserto, e riposatevi un po’». Mc 6,30-31


SCHEGGE DI VANGELO

La coscienza

Il re Erode sentì parlare di Gesù, perché il suo nome era diventato famoso. Si diceva: «Giovanni il Battista è risorto dai morti e per questo ha il potere di fare prodigi». Altri invece dicevano: «È Elia». Altri ancora dicevano: «È un profeta, come uno dei profeti». Ma Erode, al sentirne parlare, diceva: «Quel Giovanni che io ho fatto decapitare, è risorto!». Mc 6,14-16


SCHEGGE DI VANGELO

Dire Gesù

Chiamò a sé i Dodici e prese a mandarli a due a due e dava loro potere sugli spiriti impuri. E ordinò loro di non prendere per il viaggio nient’altro che un bastone: né pane, né sacca, né denaro nella cintura. Mc 6,7-8


SCHEGGE DI VANGELO

Di dove sei?

Giunto il sabato, si mise a insegnare nella sinagoga. E molti, ascoltando, rimanevano stupiti e dicevano: «Da dove gli vengono queste cose? E che sapienza è quella che gli è stata data? E i prodigi come quelli compiuti dalle sue mani? Non è costui il falegname, il figlio di Maria, il fratello di Giacomo, di Ioses, di Giuda e di Simone? Mc 6,1-3


SCHEGGE DI VANGELO

Il mantello

E subito Gesù si voltò alla folla dicendo: «Chi ha toccato le mie vesti?». I suoi discepoli gli dissero: «Tu vedi la folla che si stringe intorno a te e dici: “Chi mi ha toccato?”». Egli guardava attorno, per vedere colei che aveva fatto questo. Mc 5, 30-32


SCHEGGE DI VANGELO

Annegare Satana

Sceso dalla barca, subito dai sepolcri gli venne incontro un uomo posseduto da uno spirito impuro…. I mandriani dei porci giunsero da Gesù e videro l’indemoniato seduto, vestito e sano di mente, lui che era stato posseduto dalla Legione. Mc 5,2.15