Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Macrina la Giovane a cura di Ermes Dovico
Borgo Pio
a cura di Stefano Chiappalone

rito antico

Parigi-Chartres: concluso il pellegrinaggio dei record

Con la Messa celebrata da mons. Gullickson termina l'appuntamento annuale che raduna giovani e giovanissimi attorno alla liturgia tradizionale.

Borgo Pio 30_05_2023

Si è concluso ieri il pellegrinaggio Parigi-Chartres che da 40 anni raduna giovani e giovanissimi legati alla liturgia tradizionale. 16mila iscritti, di cui 1400 provenienti dall'estero (italiani compresi). Per la prima volta si sono dovute chiudere le iscrizioni. Il blog Messainlatino ne ha offerto una puntuale cronaca fotografica, riportandone anche l'obiettivo e benevolo servizio di TF1, il primo canale tv francese (non certo una rete confessionale).

La Messa conclusiva è stata celebrata da mons. Thomas Edward Gullickson, già nunzio apostolico in Svizzera e Liechtenstein, alla presenza del vescovo diocesano di Chartres, mons. Philippe Christory. Si è celebrata la Messa dell'ottava di Pentecoste, secondo il calendario tradizionale che "prolunga" di otto giorni la solennnità incentrata sullo Spirito Santo e con essa il tempo pasquale.

«Record» è la parola più ricorrente su Le Parisien. A cominciare dall'età media: 20 anni. Età tipica da "indietristi". È proprio il caso di dire, con le parole del salmo 42 che danno inizio al rito: Ad Deum qui laetificat iuventutem meam.