Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Guglielmo da Vercelli a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

Un’occasione positiva

Perché volete mettermi alla prova? (Mc 12,15)

Schegge di vangelo 06_06_2023 Español

In quel tempo, mandarono da Gesù alcuni farisei ed erodiani, per coglierlo in fallo nel discorso. Vennero e gli dissero: «Maestro, sappiamo che sei veritiero e non hai soggezione di alcuno, perché non guardi in faccia a nessuno, ma insegni la via di Dio secondo verità. È lecito o no pagare il tributo a Cesare? Lo dobbiamo dare, o no?». Ma egli, conoscendo la loro ipocrisia, disse loro: «Perché volete mettermi alla prova? Portatemi un denaro: voglio vederlo». Ed essi glielo portarono. Allora disse loro: «Questa immagine e l’iscrizione, di chi sono?». Gli risposero: «Di Cesare». Gesù disse loro: «Quello che è di Cesare rendetelo a Cesare, e quello che è di Dio, a Dio». E rimasero ammirati di lui. (Mc 12,13-17)

Quando i farisei fingono di lodare Gesù fanno trasparire la loro natura violenta e prevaricatrice. Gesù smaschera subito la loro ipocrisia, cioè il nascondere le loro cattive intenzioni, chiedendogli perché vogliano metterlo alla prova. Pensi che questo rimprovero non ti coinvolga? E invece, purtroppo, se fai un serio esame di coscienza potrai scoprire quante volte anche tu hai agito secondo doppi fini, nascondendo le tue intenzioni o semplicemente non dicendo proprio tutte le cose fino in fondo.