Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Maria Ausiliatrice a cura di Ermes Dovico

Yemen


Yemen, Iraq, Siria: con i raid gli USA "si giocano" il Medio Oriente
GUERRA E DIPLOMAZIA

Yemen, Iraq, Siria: con i raid gli USA "si giocano" il Medio Oriente

L'escalation americana in chiave anti-iraniana oltre a non essere militarmente risolutiva si sta rivelando politicamente controproducente: Giordania e Iraq "abbandonano" Washington, e Damasco denuncia l'occupazione.
- Israele: stallo sugli ostaggi, distruzione a Gaza, di Nicola Scopelliti


La missione navale Ue nel Mar Rosso è diversa da quella americana
OPERAZIONE ASPIS

La missione navale Ue nel Mar Rosso è diversa da quella americana

Mar Rosso, l'Ue lancia l'Operazione Aspis per la scorta alle navi mercantili. Mentre continua il lancio di missili degli Houthi. Una missione difensiva, diversa da Prosperity Guardian a guida Usa.


Più conflitti, più potere: ecco la strategia dell'Iran
L'ANALISI

Più conflitti, più potere: ecco la strategia dell'Iran

L'escalation nel Mar Rosso fa parte della strategia di Teheran per creare caos tra i Paesi arabi al fine di agevolare la propria egemonia nella regione. Il fallimento della politica Dem americana.


I cento giorni di guerra che stanno cambiando il Medio Oriente
GAZA

I cento giorni di guerra che stanno cambiando il Medio Oriente

L'attacco di Hamas a Israele, il 7 ottobre, ha cambiato il Medio Oriente per sempre. Gaza è distrutta, Yemen e Libano coinvolti, Israele si sta trasformando.


Si apre un nuovo fronte con l'attacco (unilaterale) anglo-americano agli Houthi
MEDIO ORIENTE

Si apre un nuovo fronte con l'attacco (unilaterale) anglo-americano agli Houthi

Un nuovo fronte si è aperto il 12 gennaio, con l'attacco aereo anglo-americano nello Yemen, contro le milizie Houthi, per proteggere il traffico navale nel Mar Rosso. I risultati militari sono esigui. Ma il contraccolpo politico può essere grave. 

- E il Sud Africa accusa Israele di genocidio di Stefano Magni


L'escalation c'è già: l'Iran è coinvolto nel conflitto contro Israele
MEDIO ORIENTE

L'escalation c'è già: l'Iran è coinvolto nel conflitto contro Israele

La guerra a Gaza, oggetto della telefonata fra Papa Francesco e Biden, rischia di allungarsi nel tempo. E si sta già allargando ad altre aree calde del Medio Oriente. Milizie sciite pro-Iran entrano in azione in Libano, Siria, Iraq e Yemen anche contro gli Usa. 


Come la guerra in Ucraina agita le acque in Asia
YEMEN, CAUCASO, COREA

Come la guerra in Ucraina agita le acque in Asia

L’invasione russa dell’Ucraina agita le acque internazionali e rischia di creare le condizioni per lo scoppio di nuovi conflitti. In quest’ultimo “tranquillo weekend di paura”, l’Asia, dal Mar Rosso al Mar Giallo, ha assistito alla recrudescenza di alcuni dei conflitti più duraturi della storia contemporanea: Yemen, Nagorno-Karabakh e Corea.


Dall’Etiopia allo Yemen e ritorno
Rotte migratorie illegali

Dall’Etiopia allo Yemen e ritorno

Mentre un flusso di emigranti africani lascia le coste africane diretto in Yemen, un flusso di senso contrario ne riporta migliaia in patria

 


Si continua a morire lungo la rotta migratoria dall’Africa allo Yemen
Emigranti illegali

Si continua a morire lungo la rotta migratoria dall’Africa allo Yemen

Benchè lo Yemen sia devastato da anni di una guerra e dalla peggiore crisi umanitaria del mondo gli emigranti illegali continuano ad attraversare il golfo di Aden per raggiungere il paese

 


Dall’Etiopia allo Yemen, la carestia creata dall’uomo
LA DENUNCIA

Dall’Etiopia allo Yemen, la carestia creata dall’uomo

Esteri 27_06_2021 Anna Bono

Il direttore del Pam, David Beasley, informa che decine di milioni di persone sono minacciate dalla carestia in Etiopia, Sudan del Sud, Madagascar e Yemen. Proprio in quest’ultimo Paese, secondo l’Onu, è in corso la crisi umanitaria più grave. E per tutti questi stati, tre dei quali in guerra, si individua nell’uomo la causa della carestia.


Per il 2021 l’Oim chiede 3 miliardi di dollari per gli emigranti in difficoltà
Organizzazione internazionale per le migrazioni

Per il 2021 l’Oim chiede 3 miliardi di dollari per gli emigranti in difficoltà

Il direttore Antonio Vitorino ha illustrato i programmi che l’Oim intende svolgere a sostegno di emigranti e sfollati e ha chiesto alla comunità internazionale di intensificare gli aiuti

 


La disperata situazione degli emigranti africani in Yemen
Emigranti irregolari

La disperata situazione degli emigranti africani in Yemen

Decine di migliaia di africani, per l’85 per cento etiopi, emigrano ogni anno illegalmente in Yemen in guerra e sconvolto da una delle peggiori crisi umanitarie del pianeta