Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Maria Maddalena a cura di Ermes Dovico

Sviluppo

Il Piano Mattei può funzionare, solo se l’Africa vuole
AIUTO ALLO SVILUPPO

Il Piano Mattei può funzionare, solo se l’Africa vuole

Oltre 5,5 miliardi di dollari iniziali per il progetto di cooperazione proposto dall’Italia all’Africa. Ma l’incognita è la stessa da 50 anni: quanti governi africani sono disposti ad abbandonare la corruzione e favorire lo sviluppo.


8 miliardi di persone. E ci sarebbe ancora molto spazio
POPOLAZIONE

8 miliardi di persone. E ci sarebbe ancora molto spazio

Il traguardo degli otto miliardi di abitanti della terra è stato l'occasione per instillare la solita paura della sovrappopolazione. Ma il mondo non è sovrappopolato, semplicemente i neo-malthusiani stanno imponendo regole immotivate e pretestuose (su agricoltura, energia, alimentazione) per impedire lo sviluppo e diminuire la popolazione. Sono costoro che dobbiamo temere.


L’apocalisse atomica si può fermare
CORSA AGLI ARMAMENTI

L’apocalisse atomica si può fermare

La guerra in Ucraina ha ridestato lo spettro dell’atomica. La revisione del Trattato di Non Proliferazione, in corso a New York fino al 26 agosto, è un’occasione per interrogarsi sulle possibilità di fermare la corsa agli armamenti e convertire l’energia nucleare in fonte di sviluppo: è l'obiettivo auspicato dal Comitato per una Civiltà dell'Amore.


Il carbone è vita, la transizione energetica può attendere
SVILUPPO

Il carbone è vita, la transizione energetica può attendere

Il G20 dei ministri dell'Ambiente è fallito nel tentativo di bandire il carbone entro il 2025. Il motivo è semplice: il carbone è la fonte principale di elettricità per i paesi in via di sviluppo (e lo sarà per molto tempo ancora) e senza elettricità non c'è crescita economica. 


Persi dall’Africa 836 miliardi di dollari in 15 anni
Flussi finanziari illegali

Persi dall’Africa 836 miliardi di dollari in 15 anni

Svipop 28_12_2020 Anna Bono

I flussi finanziari illegali dal continente compromettono le possibilità di sviluppo, minano la credibilità delle istituzioni africane, aumentano povertà e disuguaglianze sociali

 


Indicatori di sviluppo in Africa: turismo e champagne
Africa

Indicatori di sviluppo in Africa: turismo e champagne

Svipop 31_10_2020 Anna Bono

Due indicatori inaspettati confermano l’esistenza di un ceto medio africano e la sua crescita: il turismo e i viaggi, in forte incremento, e il ragguardevole consumo di champagne

 


Africa, non è il denaro che manca
AIUTI EIMMIGRAZIONE

Africa, non è il denaro che manca

Per sconfiggere la povertà gli africani hanno bisogno di buon governo, hanno bisogno di combattere il tribalismo, causa prima della corruzione, E hanno bisogno di libertà,