Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Espedito a cura di Ermes Dovico

Pil

Rallenta la crescita in Cina, il dragone che annaspa
COMUNISMO CINESE

Rallenta la crescita in Cina, il dragone che annaspa

All’inizio dell’anno, mentre i cinesi stanno festeggiando il capodanno lunare, l’Ufficio nazionale di statistica di Pechino ha diffuso i dati sulla crescita economica. Doccia fredda: è il secondo dato peggiore dal 1976. La causa non è solo il Covid, ma anche la stessa politica del Partito. E in futuro peserà la denatalità. 


Cooperazione internazionale, Ong scollate dalla realtà
LA QUESTIONE

Cooperazione internazionale, Ong scollate dalla realtà

Un gruppo di Ong italiane impegnate nei Paesi poveri richiama i partiti ad “aumentare le risorse” per la cooperazione internazionale fino allo 0,7% del Pil, lamentando l’assenza del tema dai programmi elettorali. Ma le Ong non vedono che oggi milioni di persone e famiglie italiane sono in povertà assoluta, nonché il cattivo uso che si fa degli aiuti stessi al terzo mondo.


Green pass, che conto! Sarà un salasso per ristoranti e bar
le ricadute economiche

Green pass, che conto! Sarà un salasso per ristoranti e bar

Secondo Confesercenti l'introduzione del Green pass provocherà un crollo di fatturato di 1,5 miliardi nel solo mese di agosto. In ginocchio soprattutto bar e ristoranti, i più colpiti in inverno. Ma fioccano anche le disdette negli alberghi. In tutte le province si moltiplicano gli allarmi delle associazioni di categoria, per il turismo straniero l'Italia sarà off limits. Eppure, mentre tutti parlano di rilancio e ripresa, nessuno sembra preoccuparsi della debacle che si profila per settori centrali per il nostro pil. Ma l'Italia non era un Paese dall'alta vocazione turistica? 


Uneca e Oms delineano scenari apocalittici per il continente africano
Africa

Uneca e Oms delineano scenari apocalittici per il continente africano

Svipop 26_04_2020 Anna Bono

Le proiezioni vanno da 300.000 morti entro fine anno nella migliore delle ipotesi a 3,3 milioni se i governi africani non otterranno aiuti e incentivi per centinaia di miliardi di dollari


Anche il Vietnam è riuscito a fermare l’epidemia
COVID-19

Anche il Vietnam è riuscito a fermare l’epidemia

Svipop 20_04_2020 Anna Bono

Stando ai dati ufficiali, che però potrebbero essere manipolati dal governo, nel paese si registrano 268 casi e nessun decesso grazie alle misure severe adottate già a partire dal 1° febbraio