Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Germana Cousin a cura di Ermes Dovico

Natalità


I giovani desiderano la famiglia, ma l'anti-natalismo spegne il sogno
l'indagine istat

I giovani desiderano la famiglia, ma l'anti-natalismo spegne il sogno

L'indagine Istat sui giovanissimi di 11-19 anni dimostra che il cuore dell'uomo è proiettato naturalmente verso la famiglia e il matrimonio prima dei 30 anni, ma il sogno si guasta con l'età adulta. Incidono le politiche economiche, ma soprattutto la cultura antinatalista che altera il loro desiderio. 


Natalità, le contestazioni oscurano l'inutile passerella dei politici
GLI STATI GENERALI

Natalità, le contestazioni oscurano l'inutile passerella dei politici

Il bavaglio imposto al ministro Roccella oscura la visibilità degli Stati Generali della Famiglia: un'inutile passerella di ex ministri ed esponenti di Governo, che non affronta le vere cause della denatalità e tace su risorse insufficienti, divorzio, contraccezione e aborto.
- VIDEO: Nuovi "fascisti" crescono, di Riccardo Cascioli


Natalità, Governo sterile tra promesse e testimonial sbagliati
il caso musk

Natalità, Governo sterile tra promesse e testimonial sbagliati

Mentre l'Istat certifica l'ennesimo de profundis demografico italiano, il governo sbandiera l'appello pro natalità di Elon Musk, testimonial di figli in provetta. Invece servono risorse e coraggio. Mancano entrambi e così i proclami pro Famiglia rimangono sterili. 


Bambini e animali, perché il mondo non capisce il Papa
POLEMICHE

Bambini e animali, perché il mondo non capisce il Papa

Grande clamore mediatico per l'aneddoto raccontato da papa Francesco con cui condanna l'equiparazione tra bambini e animali domestici. È proprio questo il sintomo di una cultura triste, egoista e non più generativa, in cui la Chiesa appare come un corpo estraneo.


Denatalità: cure blande senza domande sulle cause
GLI STATI GENERALI

Denatalità: cure blande senza domande sulle cause

Gli Stati generali della Natalità inquadrano la malattia, la denatalità, ma le cure sono ancora insufficienti. E si ignorano le cause dell'inverno demografico che hanno a che fare anche con la promozione di aborto, divorzio e contraccezione. Inutile invogliare i giovani a fare figli se la prospettiva che hanno davanti è quella della povertà cui vanno incontro le famiglie numerose. 


Etnia non è una parolaccia. E difenderla è legittimo
LOLLOBRIGIDA

Etnia non è una parolaccia. E difenderla è legittimo

Ancora polemica sulle parole del ministro Lollobrigida, perché ha parlato di necessità di difendere l'etnia italiana. Ma "etnia" non è una parolaccia, è la definizione di un popolo che mischia elementi naturali e culturali. Usata per gli altri popoli (come "negozio etnico") non è un insulto. Ma per gli italiani...


Francesco in Ungheria: elogi non scontati e qualche monito
bastone e carota

Francesco in Ungheria: elogi non scontati e qualche monito

Il Papa rispolvera i principi non negoziabili e addirittura indicando Budapest come un modello per il resto dell’Europa su famiglia e natalità, temi su cui il Paese è isolato rispetto all'Ue, così come sul conflitto in Ucraina. Ma non c’è stato solo miele, anche qualche tuono sui migranti e sul rapporto con la società secolarizzata.


«Superare l'Isee, seguiamo il modello francese»
INTERVISTA AL MINISTRO ROCCELLA

«Superare l'Isee, seguiamo il modello francese»

Dopo l'aumento strutturale dell'Assegno Unico, il ministro di Famiglia e Natalità Eugenia Roccella spiega alla Bussola che «mai fino ad ora un governo aveva stanziato per la famiglia 1 miliardo e mezzo». «Dobbiamo sganciare l'assegno dall'Isee, che va riformato, ma non da subito perché l'emergenza ora sono le bollette»; Risorse e sostegno alla maternità: «Ci ispiriamo al modello francese». 
- VIDEO: CURIAMO IL TUMORE DELLA DENATALITÀ CON LA TACHIPIRINA, di Riccardo Cascioli


Lucetta Scaraffia è allarmata dalla parola "natalità"
RADICATTOLICI

Lucetta Scaraffia è allarmata dalla parola "natalità"

L'aborto non è a rischio con il governo Meloni, scrive Lucetta Scaraffia tirando un sospiro di sollievo. La scrittrice, firma notissima nel mondo cattolico (e già vicepresidente di Scienza e Vita), bolla come ideologici l'aiuto alle madri per superare le costrizioni economiche e il riconoscimento giuridico del concepito.

 


Pro Vita  & Famiglia al prossimo governo: un sottosegretario per i nonni
CAMBIO DI MENTALITÀ

Pro Vita & Famiglia al prossimo governo: un sottosegretario per i nonni

Dibattito a Roma sul crollo demografico: la popolazione invecchia, ma gli anziani – dice il demografo Blangiardo – sono una risorsa, non un peso per le nuove famiglie. Valorizzare la terza età anche a livello governativo: è la proposta di Pro Vita & Famiglia al futuro esecutivo.


Blangiardo svela il bluff: demografia ignorata dal PNRR
demografia

Blangiardo svela il bluff: demografia ignorata dal PNRR

Oggi al via l'assegno unico, l'Istat diffonde il solito bollettino drammatico di culle vuote: scesi sotto i 400mila nati. Blangiardo denuncia: "Nel PNRR assenti misure per combattere il calo demografico. Eppure il primo investimento dovrebbe essere sul capitale umano". E Fratelli d'Italia lancia un pacchetto famiglia, con l'istituzione della giornata della vita nascente il 25 marzo. Lodevole, ma servirà coraggio perché si tocca il tema tabù dell'aborto.


Natalità, guardare a Est per trovare qualche risposta
DEMOGRAFIA

Natalità, guardare a Est per trovare qualche risposta

Natalità, il ministro della Famiglia Bonetti dice di guardare alla Francia, ma i dati della decrescita demografica francese sono noti a tutti. Se proprio vogliamo guardare all'estero bisogna rivolgersi alle iniziative politiche dei paesi dell’Est, i più colpiti dalla decrescita demografica in passato, i cui governi di colore politico diverso stanno affrontando la gelata demografica con politiche family friendly efficaci e comuni: Romania, Slovacchia, Polonia, Ungheria, Repubblica Ceca e Bulgaria.