Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Pio da Pietrelcina a cura di Ermes Dovico

Humza yousaf

Il "sultano di Scozia" continua la caccia ai cristiani
islam arcobaleno

Il "sultano di Scozia" continua la caccia ai cristiani

A pochi giorni dalla vittoria, il primo ministro scozzese Yousaf si rimangia le promesse e scatena il livore anticristiano, naturalmente a vantaggio di lobby abortiste e LGBT, sulla scia della "zarina" Nicola Sturgeon. Protestano vescovi cattolici e altri leader religiosi.


Scozia: il nuovo premier è musulmano, pro-aborto e pro-gender
politicamente corretto

Scozia: il nuovo premier è musulmano, pro-aborto e pro-gender

Il neoeletto Yousaf, di religione islamica, è deciso a portare avanti l'"agenda Sturgeon", ma si era già distinto per la volontà di imporre le leggi sull'hate speech anche nelle case private. Nel Regno Unito soltanto i cristiani vengono cacciati o ostacolati.


Scozia: attacchi alla cristiana Forbes, avanti nei sondaggi
IL DOPO-STURGEON

Scozia: attacchi alla cristiana Forbes, avanti nei sondaggi

Sono tre i candidati alla leadership dell'Snp: il vincitore è destinato a succedere alla premier scozzese dimissionaria Nicola Sturgeon. I media attaccano Kate Forbes, “rea” di difendere il matrimonio. Il primo ministro uscente sostiene il musulmano - pro “nozze gay” - Humza Yousaf.