Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Maria Ausiliatrice a cura di Ermes Dovico

Giuseppe sala

Buonismo di lusso: ai domiciliari moglie e suocera di Soumahoro
il deputato con gli stivali

Buonismo di lusso: ai domiciliari moglie e suocera di Soumahoro

Scattano le misure cautelari per le due donne accusate di reati finanziari commessi proprio con i fondi destinati ai migranti. Il "business dell'accoglienza" svela ancora una volta quanto siano credibili i proclami di certa sinistra.


Milano sfregiata, per chi non crede alla teoria della finestra rotta
DEGRADO E CRIMINE

Milano sfregiata, per chi non crede alla teoria della finestra rotta

Tre graffitari hanno vandalizzato la Galleria Vittorio Emanuele di Milano. Il salotto buono della città che collega piazza Duomo alla Scala, è stato marchiato con le loro “tag”. Si tratta solo dell'ultimo di una lunga serie di episodi di vandalismo. Perché degrado chiama degrado (e anche il crimine).


Gli studenti, le tende e l'attacco alla proprietà della casa
LA POLEMICA

Gli studenti, le tende e l'attacco alla proprietà della casa

Una tenda non fa primavera. Una studentessa, una tenda, una protesta dilagante contro il caro-affitti, messe assieme, fanno invece una battaglia politica, a reti unificate. Ed è solo l'ultimo dei tanti attacchi concentrici alla proprietà privata della casa. 


Il Qatargate fa tremare il Pd e imbarazza i media
strabismo democratico

Il Qatargate fa tremare il Pd e imbarazza i media

Panzeri inizia a "cantare" e la sua commercialista è stata arrestata. All'epoca di Tangentopoli uno scandalo simile a quello legato ai "soldi del Qatar" avrebbe tenuto banco su giornali e tv, che oggi invece balbettano perché smonta definitivamente il mito della diversità morale dei post-comunisti. L'"operazione verità" ciclicamente invocata non sembra valere per loro.


Milano 30: nuovo esperimento ecologista
SICUREZZA O IDEOLOGIA?

Milano 30: nuovo esperimento ecologista

Milano torna a far parlare di sé per una riforma radicale: si andrà tutti a 30 km/h sulle strade di tutta l’area urbana. Non è la prima città a farlo e in teoria lo scopo è la sicurezza stradale. Ma Milano è la metropoli che sperimenta tutte le politiche ecologiste, ispirate a Greta Thunberg. Obiettivo finale è eliminare, il più possibile, le auto private.


L’Ambrogino d’oro a Cappato, un premio agli antivalori
SCELTA IDEOLOGICA

L’Ambrogino d’oro a Cappato, un premio agli antivalori

Il 7 dicembre, giorno del suo patrono, il Comune di Milano, guidato da Beppe Sala, insignirà Marco Cappato con l’Ambrogino d’oro. Che c’entra un’onorificenza a uno che si batte per aborto, eutanasia e droghe libere? Si offende anche un santo come Ambrogio, da cui deriva il nome del premio.