Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Romualdo a cura di Ermes Dovico

Convegno

Jérôme Lejeune e le sfide della bioetica nel XXI secolo
l'eredità scientifica

Jérôme Lejeune e le sfide della bioetica nel XXI secolo

Tutelare e promuovere in ogni circostanza la dignità della persona, costantemente minacciata dalle stesse conquiste biotecnologiche. Un convegno a 30 anni dalla morte del genetista e venerabile.


«Grave accusarci di scisma, molti cardinali sostengono i Dubia»
Burke a Fernandez

«Grave accusarci di scisma, molti cardinali sostengono i Dubia»

Il Convegno della Bussola "La Babele sinodale" ha visto protagonista il cardinale Burke che non ha mancato di rivolgere una stilettata al prefetto per la Dottrina della Fede, Fernandez: «Grave che ci accusi di scisma». Il canonista Murray lamenta che il Sinodo smetta di essere di natura episcopale; Fontana: «Manca il tema metafisico». 


La “nuova” etica della PAV non distingue più tra bene e male
CONVEGNO A ROMA

La “nuova” etica della PAV non distingue più tra bene e male

Prima sessione di studi e dibattito in risposta al "golpe" dottrinale su vita e famiglia. Nel suo intervento mons. Livio Melina evidenzia un cambiamento del linguaggio proprio della morale, che prescinde dall’idea di peccato e dall’opera della grazia. Il ribaltamento di valori auspicato da Nietzsche rischia oggi di infiltrarsi nella Chiesa.


Chi è lo psicologo cattolico? Un convegno per spiegarlo
L’EVENTO

Chi è lo psicologo cattolico? Un convegno per spiegarlo

Nella mentalità comune ma anche tra gli addetti ai lavori la definizione di “psicologo cattolico” risulta spesso labile. Eppure, nell’odierno contesto culturale, è quantomai importante capire come tenere insieme vita di fede e professione in ambito psicologico. Di qui il convegno organizzato dall’Associazione di psicologia cattolica con relatori di rilievo. Iscrizioni aperte.


Il rifiuto della Croce: illude il mondo e lo distrugge
CONVEGNO NUOVABQ.IT

Il rifiuto della Croce: illude il mondo e lo distrugge

Una giornata di cultura e di giudizio per la conversione a Cristo e per capire che fuori dalla realtà della croce abbracciata, che è la verità profonda del mondo, non c'è redenzione. E' questa la via che salva dalla distruzione dell'eutansia e dalla crisi della famiglia. Come ci ha ricordato il cardinal Carlo Caffarra nella sua lezione magistrale, senza riconoscimento della verità non c'è più bisogno di Dio.