Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Maria Maddalena a cura di Ermes Dovico

Brandmuller

Müller: Fernández non risolve i dubia ma li accresce
discontinuità

Müller: Fernández non risolve i dubia ma li accresce

L'ex Prefetto della Dottrina della Fede "boccia" le risposte su Amoris Laetitia inviate dal suo successore al card. Duka: «discutibile chiedere l’assenso religioso dell’intelligenza e della volontà a un’interpretazione teologicamente ambigua» e pertanto non vincolante.


Sì, sì, ma forse no: Francesco pone più dubbi dei Dubia
giri di parole

Sì, sì, ma forse no: Francesco pone più dubbi dei Dubia

La risposta alla "prima versione" dei quesiti posti dai cinque cardinali offre chiarezza solo su un punto: il plateale rifiuto del Sommo Pontefice di rispondere in modo puntuale, preferendo lasciare zone grigie e aprire spiragli "ad usum synodi".
- Le risposte del Papa ai Dubia? Una clamorosa mistificazionedi Riccardo Cascioli
- DOSSIER: Nuovi Dubia incombono sul Sinodo


Sfida al Sinodo. Una raffica di Dubia si abbatte su Francesco
ESCLUSIVO

Sfida al Sinodo. Una raffica di Dubia si abbatte su Francesco

Cinque cardinali di cinque continenti - Burke, Brandmüller, Sarah, Zen, Sandoval – rendono pubbliche le cinque domande di chiarimento dottrinale poste a papa Francesco e che non hanno ricevuto una risposta. I temi: immutabilità della dottrina, benedizione delle coppie omosessuali, natura della Chiesa, sacerdozio femminile, sacramento della riconciliazione. La Bussola pubblica in esclusiva i testi
- La lettera ai fedeli II La prima versione dei Dubia II I Dubia riformulati


Da B&B un appello necessario e doveroso
LA LETTERA

Da B&B un appello necessario e doveroso

Non c'è dubbio che l'«operazione Verità» a cui si appellano i cardinali Burke e Brandmuller sarebbe l'unica cosa necessaria oggi; eppure ciò che accadde nel 2002 dovrebbe servire sempre da monito.


«Vescovi, fermate la deriva omosessualista». Firmato: Burke e Brandmuller
LA LETTERA

«Vescovi, fermate la deriva omosessualista». Firmato: Burke e Brandmuller

Ecclesia 19_02_2019

I cardinali superstiti dei Dubia scendono di nuovo in campo con una lettera aperta ai presidenti delle Conferenze episcopali di tutto il mondo, che da giovedì 21 febbraio si riuniscono in Vaticano per discutere sul tema degli abusi sessuali del clero. Il problema non è il clericalismo, dicono, ma «nell'essersi allontanati dalla verità del Vangelo». «La negazione (...) della legge divina e naturale - dicono -, sta alla radice del male che corrompe certi ambienti della Chiesa».
ENGLISH II ESPANOL II FRANÇAIS
- INDAGINI SU ZANCHETTA, NUOVO CASO MCCARRICK?
di Josè Arturo Quarracino
- SUMMIT  QUANTI DUBBI SULLE BUONE INTENZIONI di Nico Spuntoni


«Fermiamo la rete omosessuale nella Chiesa»
LA PETIZIONE

«Fermiamo la rete omosessuale nella Chiesa»

Misure drastiche e applicazione severa delle norme che vietano l’ordinazione di preti con tendenze omosessuali: sono le richieste della petizione di laici in vista del vertice in Vaticano.
- IL TESTO - FIRMA


Quando Caffarra previde uno scisma
ATTI DEL CONVEGNO

Quando Caffarra previde uno scisma

In che senso i laici sono depositari del senso della fede e hanno il diritto di essere ascoltati nella Chiesa; e quali sono i limiti della pienezza del potere del Papa nella Chiesa. Sono i due grandi temi che percorrono gli Atti del Convegno sul cardinale Caffarra svoltosi in aprile e che vengono presentati oggi a Roma.


Dubia, se il Papa tace il cardinale si risponde da solo
DICHIARAZIONI

Dubia, se il Papa tace il cardinale si risponde da solo

In una intervista a un sito austriaco uno dei quattro firmatari dei Dubia, il cardinale Brandmüller spiega quali sarebbero le risposte ai cinque quesiti posti oltre un anno fa al Papa secondo la tradizione della Chiesa. Sono dichiarazioni che dimostrano come le questioni sollevate dai Dubia siano più che mai aperte.
- NEGRI: SUL MATRIMONIO SI GIOCA IL FUTURO DELLA CHIESA