Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Pier Damiani a cura di Ermes Dovico

La menzogna dilaga, ma la verità è più forte
PAOLO IL CALDO

La menzogna dilaga, ma la verità è più forte

Paolo il caldo 13_04_2016

Siamo destinati a convivere per un periodo non breve con tante menzogne. È una grande menzogna, per esempio, la connessione tra riscaldamento globale e attività dell’uomo. Ed è un’altra  grandissima menzogna che la decrescita della ricchezza e del benessere materiale porti alla felicità.


Vacanze di matrimonio (anche illegale) a spese nostre
PAOLO IL CALDO

Vacanze di matrimonio (anche illegale) a spese nostre

Paolo il caldo 07_04_2016

I vertici dell’azienda che gestisce l’acquedotto del Comune di Roma,  annunziano che potranno godere dei 15 giorni di licenza matrimoniale tutti i dipendenti che presenteranno un qualsiasi documento comprovante l’unione riconosciuta da uno Stato dell’Ue, anche senza trascrizione nei registri dello Stato civile italiano. 


Altro che coesione, da soli si fa meglio. Lo dice la storia
PAOLO IL CALDO

Altro che coesione, da soli si fa meglio. Lo dice la storia

Paolo il caldo 13_01_2016

Da tempo sono frequenti gli inviti alla coesione nazionale: l’attuale, gravissima crisi – si sostiene – può essere superata solo, o almeno meglio, da un Paese nel quale tutte le forze politiche operino per un obiettivo comune, in piena concordia. Ma questo non è certo il principio che regola la democrazia. 


Sorpresa: per gli "eco-ballisti" siamo già tutti morti
PAOLO IL CALDO

Sorpresa: per gli "eco-ballisti" siamo già tutti morti

Paolo il caldo 10_12_2015

Ricevo dal caro amico Carlo Lombardi, fisico con cattedra al Politecnico di Milano, alcune considerazioni su una comunicazione di un inutile e parassitario organo comunitario, l’Agenzia Europea per l’Ambiente. Questa piazza l’Italia, attribuendole poco meno di 85.000 morti l’anno per cause ambientali. Una bufala


 Perché i terroristi islamici odiano la nostra civiltà
PAOLO IL CALDO

Perché i terroristi islamici odiano la nostra civiltà

Paolo il caldo 21_11_2015

Simpatica o meno, bisogna però riconoscere che, in barba a tutti gli storici, politici, generali ed analisti, Oriana Fallaci è stata l’unica che abbia saputo prevedere come sarebbe andata a finire la convivenza tra la civiltà occidentale e le spinte totalitarie e intolleranti della “civiltà” islamica.


Riscaldamento globale? L'unico colpevole è il Sole
PAOLO IL CALDO

Riscaldamento globale? L'unico colpevole è il Sole

Paolo il caldo 15_11_2015

Siamo in attesa del Cop 21, la Conferenza Internazionale sul clima. In tale sede tutti gli Stati del mondo dovrebbero assumere impegni – inutili ma carissimi – per diminuire la quantità di Co2 immessa in atmosfera. Inutile apostipite degli inutili accordi in materia, quello di Kyoto, fu negoziato per l’Italianel 1997. 


E dopo la bufala delle carni ora tocca pure al caffè
PAOLO IL CALDO

E dopo la bufala delle carni ora tocca pure al caffè

Paolo il caldo 08_11_2015

E così il Daily Mail c’è ricascato; e dopo aver messo in allarme l’universo mondo con l’articolo terrorista sulla cancerogenicità delle carni lavorate e della carne rossa, ora pubblica un elenco delle 116 sostanze carcinogene contenute nella lista dell’Oms. Aggiungendo così confusione a confusione.


Le Regioni? Vogliono di più per sprecare di più
PAOLO IL CALDO

Le Regioni? Vogliono di più per sprecare di più

Paolo il caldo 28_10_2015

I giornali riportano periodicamente bellicose dichiarazioni di presidenti di Regioni che, calzati elmetto e fucile, dichiarano guerra allo Stato centrale, accusato di essere invadente, prevaricatore e maligno. E rivendicano competenze maggiori rifiutando qualsiasi provvedimento dello dallo Stato che invada il loro territorio.


Insisto: tocca ai politici a controllare i burocrati
PAOLO IL CALDO

Insisto: tocca ai politici a controllare i burocrati

Paolo il caldo 17_10_2015

Voglio tornare sul funzionamento della Pubblica amministrazione, da me già affrontato nel mio ultimo intervento, per rispondere a diversi lettori che mi hanno inviato osservazioni o commenti. Mi preme ribadire che l’apparato burocratico deve dipendere pienamente dal popolo, quindi dal potere politico


Lo sfascio di Roma è colpa solo della mala politica
MARINO &C

Lo sfascio di Roma è colpa solo della mala politica

Paolo il caldo 14_10_2015

A proposito anche del caso Marino, una larga parte dei commenti attribuisce le colpe dell’inadeguata gestione della città di Roma non al sindaco, ma agli uffici dell’Amministrazione. Dissento radicalmente da questa opinione e credo che  in massima parte lo sfascio del Comune capitolino sia colpa dei politici. 


Contro l'auto i soliti fumi (velenosi) degli ambientalisti
PAOLO IL CALDO

Contro l'auto i soliti fumi (velenosi) degli ambientalisti

Paolo il caldo 08_10_2015

Era facile immaginare che la vicenda delle false certificazioni della Volkswagen avrebbe fornito ad ambientalisti di ogni genere l’occasione per schiamazzare e reclamare qualcosa; ed ora si chiede una stretta di vite sulle autorizzazioni connesse col settore dei trasporti. Ma è solo un pretesto.


Volkswagen, amare lezioni da una truffa
PAOLO IL CALDO

Volkswagen, amare lezioni da una truffa

Paolo il caldo 25_09_2015

Tre lezioni da apprendere dalla truffa di Volkswagen: mai fidarsi del venditore, mai fidarsi di quel governo che protegge il venditore, uniformare le leggi sull'ambiente. Le conseguenze più gravi, a parte quelle economiche, saranno nel crollo di fiducia nei confronti dell'industria automobilistica.