• Saga Rowling

La Rowling minacciata di morte

J.K. Rowling, autrice di Harry Potter, da un po’ di tempo è nel mirino degli attivisti LGBT perché aveva sostenuto che un uomo trans non può essere una donna.

Da allora la rete si è scatenata contro di lei. L’autrice racconta con ironia: “Ora che centinaia di attivisti trans hanno minacciato di picchiarmi, stuprarmi, uccidermi o farmi esplodere ho capito che questo movimento non mette in pericolo le donne".

Un’altra prova di inclusività, rispetto e tolleranza da parte del mondo LGBT.