Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Guglielmo da Vercelli a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

Come mai ti era successo prima

Dio ha tanto amato il mondo (Gv 3,16)

Schegge di vangelo 04_06_2023 Español

In quel tempo, disse Gesù a Nicodèmo: «Dio ha tanto amato il mondo da dare il Figlio, unigenito, perché chiunque crede in lui non vada perduto, ma abbia la vita eterna. Dio, infatti, non ha mandato il Figlio nel mondo per condannare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui. Chi crede in lui non è condannato; ma chi non crede è già stato condannato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio». (Gv 3,16-18)

Generalmente la religione cristiana e la Chiesa cattolica vengono visti come limiti, come vincoli o come un insieme di insegnamenti opprimenti e contrari alla felicità dell’uomo. Ma pensandoci bene, se così fosse, che senso avrebbero la morte di Gesù e il sacrificio degli apostoli, nonché il dono di se stessi dei consacrati? Lo fanno per rendere infelici gli altri? Al contrario, nella Chiesa e nel Vangelo puoi scoprire come spezzare tutte le catene, acquistare forza e fiducia in te stesso e negli altri e infine, ma non meno importante, ti sentirai immensamente amato come mai ti era successo prima.