Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Beata Vergine Maria del Monte Carmelo a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

Un apparente fallimento

Se vi sarà un figlio della pace (Lc 10,6)

Schegge di vangelo 05_10_2023 English Español

In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi. Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né sacca, né sandali e non fermatevi a salutare nessuno lungo la strada. In qualunque casa entriate, prima dite: “Pace a questa casa!”. Se vi sarà un figlio della pace, la vostra pace scenderà su di lui, altrimenti ritornerà su di voi. Restate in quella casa, mangiando e bevendo di quello che hanno, perché chi lavora ha diritto alla sua ricompensa. Non passate da una casa all’altra. Quando entrerete in una città e vi accoglieranno, mangiate quello che vi sarà offerto, guarite i malati che vi si trovano, e dite loro: “È vicino a voi il regno di Dio”. Ma quando entrerete in una città e non vi accoglieranno, uscite sulle sue piazze e dite: “Anche la polvere della vostra città, che si è attaccata ai nostri piedi, noi la scuotiamo contro di voi; sappiate però che il regno di Dio è vicino”. Io vi dico che, in quel giorno, Sòdoma sarà trattata meno duramente di quella città». (Lc 10,1-12)

Il figlio della pace è colui che cerca Dio, quindi figli della pace sono i cristiani che scelgono di seguire Gesù e la sua Chiesa. Il principe di questo mondo impedisce agli annunciatori del Vangelo di essere accolti e ascoltati da tutti gli uomini, ma Gesù lo predice e avvisa gli apostoli dei futuri fallimenti e delusioni. Quando come cristiano ti sembra di aver fallito oppure sei stato rifiutato e scacciato, non disperare: Gesù vincendo la morte ci ha mostrato che quello che sembrava essere la fine di tutto era solo l’inizio di una vita nuova. Sii fiero di essere un agnello in mezzo ai lupi. È infatti un Agnello sgozzato che ha vinto il principe di questo mondo.