Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Etelberto a cura di Ermes Dovico

Servizi segreti comunisti

Polonia, la massima onorificenza al venerabile don Blachnicki
CONSEGNATA DA DUDA

Polonia, la massima onorificenza al venerabile don Blachnicki

Conferito postumo, dal presidente polacco Andrzej Duda, l’ordine dell’Aquila Bianca al venerabile Franciszek Blachnicki, il sacerdote impegnato in favore dei giovani e assassinato nel 1987 dai servizi segreti comunisti.


Avvelenato dai comunisti, emerge la verità su don Blachnicki
POLONIA

Avvelenato dai comunisti, emerge la verità su don Blachnicki

Chiuse, in Polonia, le indagini sulla misteriosa morte del venerabile don Blachnicki († 1987), amico di Wojtyła. Per le prove raccolte, fu assassinato dai servizi segreti comunisti. E ora la causa del sacerdote, inviso al regime per l’opera a favore dei giovani, potrebbe vagliare il martirio per la fede.


Il beato Popiełuszko, un martirio che dà ancora frutto
TESTIMONE DI CRISTO

Il beato Popiełuszko, un martirio che dà ancora frutto

Il 30 ottobre 1984 veniva ritrovato, nelle acque della Vistola, il cadavere di padre Jerzy Popiełuszko, rapito e ucciso 11 giorni prima dai servizi segreti comunisti. Un fatto che sconvolse il popolo polacco, san Giovanni Paolo II in testa. Ma a 38 anni dal martirio, la fama di santità del “cappellano di Solidarność” continua a diffondersi.