Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Giacomo il Maggiore a cura di Ermes Dovico

Rohingya


Oltre 700.000 Rohingya si preparano a trascorrere un lungo periodo lontano da casa
Bangladesh

Oltre 700.000 Rohingya si preparano a trascorrere un lungo periodo lontano da casa

Caritas Bangladesh e altre organizzazioni umanitarie provvedono ai bisogni dei rifugiati Rohingya con progetti di assistenza e riqualificazione degli insediamenti


L’arrivo delle grandi piogge peggiora la situazione dei Rohingya rifugiati in Bangladesh
Myanmar

L’arrivo delle grandi piogge peggiora la situazione dei Rohingya rifugiati in Bangladesh

 

Piogge e frane hanno causato tre morti nei campi profughi di Cox’sBazar, nel Bangladesh meridionale, hanno danneggiato seriamente abitazioni, pozzi e servizi igienici

 


Migliaia di persone in fuga dai combattimenti nel nord del Myanmar
Myanmar, non solo Rohingya

Migliaia di persone in fuga dai combattimenti nel nord del Myanmar

Onu e ong richiamano l’attenzione internazionale su un’altra emergenza umanitaria in Myanmar, oltre a quella dei Rohingya: i 120.000 sfollati Kachin nel nord del paese

 


Ancora bloccati i rimpatri dei rifugiati Rohingya
Myanmar

Ancora bloccati i rimpatri dei rifugiati Rohingya

Il ritorno in patria dei rifugiati Rohingya in Bangladesh avrebbe dovuto iniziare a febbraio, ma finora solo 374 sono stati ritenuti idonei al rimpatrio dalle autorità birmane

 


Informazione e diplomazia in soccorso dell'islam
L'ANALISI

Informazione e diplomazia in soccorso dell'islam

Ex Jugoslavia, Rohingya, Gerusalemme: tre gravi crisi dove i musulmani passano sempre come vittime, pur essendo la realtà molto più complicata e perfino opposta alla narrazione in voga. Diffiicle pensare a una regia comune, eppure...


Myanmar, non solo Rohingya. Le altre vittime dimenticate
PERSECUZIONI

Myanmar, non solo Rohingya. Le altre vittime dimenticate

"Il futuro del Myanmar dev’essere la pace, una pace fondata sul rispetto della dignità e dei diritti di ogni membro della società, sul rispetto di ogni gruppo etnico", dichiara il Papa in visita al paese asiatico. E tutti pensano che alluda ai musulmani Rohingya. Ma anche nel Kachin cristiano sono in corso atrocità di cui pochissimi si accorgono.
- IL PAPA: «SONO VENUTO A PREGARE CON I CATTOLICI»


Il Papa e i Rohingya, mai strumentalizzare
MYANMAR-BANGLADESH

Il Papa e i Rohingya, mai strumentalizzare

Alla vigilia del viaggio di papa Francesco in Myanmar e Bangladesh, i due paesi hanno trovato giovedì un accordo sul rimpatrio dei profughi musulmani Rohingya. Ma il vescovo di Dacca invita a non strumentalizzare la visita del Papa. E a non dimenticare la persecuzione dei cristiani.