Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Pier Damiani a cura di Ermes Dovico

Regime comunista

Mindszenty, la bilocazione di Padre Pio e la Messa in cella
STORIA STRAORDINARIA

Mindszenty, la bilocazione di Padre Pio e la Messa in cella

Primate d’Ungheria dal 1945, il cardinale József Mindszenty venne arrestato dal regime comunista che lo torturò e umiliò in tutti i modi. Nei suoi otto anni in prigione, l’oggi venerabile ricevette la visita in bilocazione di san Pio da Pietrelcina, che gli portò in cella l’occorrente per celebrare l’Eucaristia e confermò poi il fatto al commendatore Angelo Battisti. Sabato, in quella stessa cella, è stata celebrata una Messa per impetrare la beatificazione di Mindszenty.


Gli ebrei cinesi di Kaifeng, perseguitati dal comunismo
LA STORIA

Gli ebrei cinesi di Kaifeng, perseguitati dal comunismo

Dal X secolo esiste a Kaifeng (Cina) una piccola comunità ebraica, che nel tempo ha attirato l’attenzione di padre Matteo Ricci e diversi studiosi. Con la Rivoluzione culturale di Mao, gli Youtai furono bollati come “spie” e oggetto di persecuzioni. Che dopo un periodo di limitata tolleranza sono riprese nel 2015 con la campagna di sinizzazione delle religioni intrapresa dal Partito comunista.


A Ho Chi Minh City la polizia interviene per impedire la costruzione di un presepio
Regimi comunisti

A Ho Chi Minh City la polizia interviene per impedire la costruzione di un presepio

A Ho Chi Minh City la polizia interviene per impedire la costruzione di un presepio