Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Ranieri a cura di Ermes Dovico

Petrolio

Eliminare il petrolio? I due fronti aperti dalla Cop28
CONFERENZA SUL CLIMA

Eliminare il petrolio? I due fronti aperti dalla Cop28

Alla Cop28, proprio gli Emirati Arabi Uniti che ospitano la conferenza non vogliono rinunciare al petrolio. Fra i sostenitori delle rinnovabili, inedita alleanza Usa-Cina. 
- VIDEO: Un problema di potere, non di clima, di Riccardo Cascioli


Il compromesso al ribasso sul petrolio del Venezuela
COMUNISMO

Il compromesso al ribasso sul petrolio del Venezuela

Il presidente Joe Biden ha autorizzato l'italiana Eni e la spagnola Repsol a inviare petrolio dal Venezuela in Europa. In teoria è uno dei modi per sostituire il petrolio russo. Ma si tratta di un compromesso inutile, non solo perché si sdogana un regime comunista che si è macchiato di crimini orrendi, ma anche un partner della Russia e dell'Iran.


La Commissione Europea stanzia 1,5 milioni di euro per la Repubblica del Congo
Congo, quale dei due?

La Commissione Europea stanzia 1,5 milioni di euro per la Repubblica del Congo

Svipop 26_01_2021 Anna Bono

Il finanziamento serve a migliorare la situazione sanitaria del paese afflitto da numerose epidemie negli ultimi 10 anni… ma forse è stato confuso con la Repubblica democratica del Congo

 


Clima ed energia, il ministro Fioramonti straparla
COP 25

Clima ed energia, il ministro Fioramonti straparla

Parlando a margine della Cop 25, da Madrid, il ministro dell'Istruzione Fioramonti chiede la rinuncia totale dell'Italia ai combustibili fossili e la riconversione dell'Eni. Un piano radicale per la "decrescita felice" sulla base che il Pil non significa benessere. 


Golfo di Oman, prove di guerra tra Iran e Stati Uniti
MEDIO ORIENTE

Golfo di Oman, prove di guerra tra Iran e Stati Uniti

Un attacco militare contro due petroliere nello Stretto di Hormuz fa salire alle stelle la tensione tra Stati Uniti e Iran, che si rimpallano la responsabilità. Lo Stretto di Hormuz è di grande importanza strategica e i rischi di un "incidente" che possa far precipitare la situazione sono molto alti.