Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Sant’Augusto Chapdelaine a cura di Ermes Dovico
Cristiani Perseguitati
a cura di Anna Bono
Sequestri di persona

Nuovo rapimento di un sacerdote ad Haiti

Padre Jean Yves è stato sequestrato da uomini incappucciati e pesantemente armati appena uscito dalla residenza della sua congregazione

L’11marzo è stato rapito un altro sacerdote ad Haiti. Si tratta di padre Jean Yves Medidor, della Congregazione dei Chierici di San Viatore, che svolge la sua attività nella parrocchia Christ-Roi le Meilleur della capitale Port-au-Prince. Secondo le testimonianze riportate dal sito di informazioni Mano Actualité e confermate dalle autorità religiose, padre Jean Yves stava uscendo dalla residenza Alphonse Morin della sua congregazione, a Croix-des-Bouquets, un sobborgo della capitale, intorno alle 07.00 quando è stato raggiunto e sequestrato da alcuni uomini armati non identificati pesantemente armati che lo stavano aspettando. “Era appena uscito quando un guardiano che stava chiudendo la sbarra dell’ingresso ha visto degli uomini che indossavano dei passamontagna seguire padre Jean Yves. Più tardi – ha spiegato un portavoce della Congregazione – abbiamo capito che cosa era successo. Dopo averlo sequestrato hanno fatto salire padre Jean Yves su una macchina che insieme ad altre tre si è poi allontanata passando proprio davanti alla residenza”. La Congregazione ha invitato tutti i fedeli a pregare per la liberazione di padre Jean Yves e di tutto il paese, devastato dalla corruzione e dalla delinquenza incontrastata che semina miseria, sofferenze e paura tra la popolazione inerme e infierisce anche sui religiosi. Bande armate si spartiscono impunemente i territori della stessa capitale. Croix des Bouquets è sotto il controllo di una banda armata nota come dei “400 Mawzoo”, “specializzata” in sequestri di persona. Il rapimento, quasi sicuramente a scopo di estorsione, è avvenuto pochi giorni dopo la liberazione di un altro sacerdote, padre Antoine Macaire Christian Noah, un missionario clarettiano.