Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Tommaso Moro a cura di Ermes Dovico
I PROMESSI SPOSI E IL SUGO DELLA STORIA/2

L’aneddoto di San Rocco tra mito e realtà

Per trovare le tracce della conversione di Manzoni bisogna ripercorrere la sua corrispondenza privata. 

Cultura 28_09_2023

Si è scritto che Manzoni è stato sempre refrattario a parlare della sua conversione. L’aneddotica riduce questo percorso lungo, durato qualche anno, al celebre episodio accaduto nella chiesa di San Rocco a Parigi.

Eppure nelle milleottocento le lettere scritte da Manzoni dall’età di diciotto anni fino al 1873, l’anno della morte, non c’è traccia di quell’episodio, mentre molte lettere inviate ad amici, intellettuali, parenti e conoscenti, perfino al Papa, che ci informano della sua vita privata, sentimentale e religiosa, sono uno strumento che permette di comprendere meglio il percorso di conversione del grande romanziere.

Nella puntata odierna cercheremo di capire quando e come nacque l’aneddoto della Chiesa di San Rocco e come avvenne davvero la conversione di Manzoni.