Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Maria Ausiliatrice a cura di Ermes Dovico

Shahbaz bhatti

Pakistan. A 12 anni dall’assassinio di Shahbaz Bhatti
Islam

Pakistan. A 12 anni dall’assassinio di Shahbaz Bhatti

 

I cristiani hanno ricordato il martire cristiano, ucciso per la sua lotta contro la legge sulla blasfemia, con preghiere, manifestazioni pacifiche e veglie


In Canada un parco dedicato a Shahbaz Bhatti
Libertà religiosa

In Canada un parco dedicato a Shahbaz Bhatti

Il parco pubblico di Brampton è stato dedicato al ministro cattolico pakistano ucciso nel 2011 da estremisti islamici offesi dalle sue critiche alla legge sulla blasfemia


Il Pakistan ricorda Shahbaz Bhatti a dieci anni dalla sua morte
Anniversari

Il Pakistan ricorda Shahbaz Bhatti a dieci anni dalla sua morte

Cattolico, ministro delle minoranze, Bhatti è stato assassinato da integralisti islamici per la sua opposizione alla legge sulla blasfemia e il suo sostegno ad Asia Bibi

 


Pakistan, 11 agosto. Giornata nazionale delle minoranze
Minoranze religiose discriminate

Pakistan, 11 agosto. Giornata nazionale delle minoranze

Le Chiese cristiane hanno partecipato alla celebrazione della Giornata che fu istituita nel 2009 per volontà del ministro cattolico Shahbaz Bhatti, ucciso nel 2011 per aver difeso Asia Bibi

 


È stato fissato al 25 giugno l’appello di una coppia di cristiani condannati a morte per blasfemia
Pakistan

È stato fissato al 25 giugno l’appello di una coppia di cristiani condannati a morte per blasfemia

 

Nel 2013 due coniugi cristiani sono stati arrestati perché un vicino di casa li ha accusati di avergli inviato un sms contenente espressioni offensive nei confronti del profeta Maometto


L’8 ottobre inizia l’udienza finale per Asia Bibi
Pakistan

L’8 ottobre inizia l’udienza finale per Asia Bibi

Inizia l’8 ottobre in Pakistan presso la Corte suprema l’udienza finale che deciderà della sorte di Asia Bibi, la donna cristiana condannata a morte per blasfemia


Che ne sarà di Asia Bibi sotto il governo Khan
PAKISTAN

Che ne sarà di Asia Bibi sotto il governo Khan

Pakistan, l’ex campione di cricket Imran Khan sarà il prossimo capo del governo. Giurerà il 14 agosto. E che fine farà Asia Bibi, che è ancora in carcere, da 9 anni, condannata a morte per blasfemia e in attesa di una sentenza di appello? Che ne sarà, in genere, delle minoranze cristiane e non musulmane? Le premesse non sono positive.