Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Fedele da Sigmaringen a cura di Ermes Dovico

Mahsa amini

Iran, affluenza a picco. Il popolo libero sceglie l’astensione
LE ELEZIONI

Iran, affluenza a picco. Il popolo libero sceglie l’astensione

Nonostante i tentativi delle autorità di incoraggiare un’alta partecipazione al voto, i primi dati delle elezioni in Iran parlano di un’affluenza del 41%, la più bassa dal 1979. Un segno di protesta contro il regime islamico.


Un anno dall'uccisione di Mahsa Amini, in Iran è ancora rivolta
ISLAM

Un anno dall'uccisione di Mahsa Amini, in Iran è ancora rivolta

Iran in rivolta, ancora un anno dopo la morte di Mahsa Amini, la ragazza curdo-iraniana uccisa a Teheran dalla Polizia morale, il 16 settembre 2022. Il padre della ragazza uccisa è stato arrestato e rilasciato ma è ancora sotto sorveglianza. Numerosi gli arresti preventivi. Nonostante ciò, proteste nelle carceri, a Teheran e nelle maggiori città.


Il governo iraniano ingiunge ai cristiani di non unirsi alle proteste
Islam

Il governo iraniano ingiunge ai cristiani di non unirsi alle proteste

Cresce la partecipazione dei cristiani alle manifestazioni di protesta, in corso da tre mesi, a fianco dei cittadini iraniani che chiedono libertà e rispetto dei diritti umani


Iran, la rivolta continua. E il regime non la capisce
POLVERIERA

Iran, la rivolta continua. E il regime non la capisce

La Repubblica islamica è entrata nel terzo mese di proteste, a seguito della morte di Mahsa Amini legata all’obbligo del velo. Il governo accusa i manifestanti di complicità con i servizi segreti occidentali. Ma la crisi ha radici lontane ed è aggravata da un’economia in declino.


Iran, ormai è rivolta contro l'ordine islamico
PROTESTA CONTRO IL VELO

Iran, ormai è rivolta contro l'ordine islamico

Seconda settimana di proteste in Iran. Il numero delle vittime sale a 41 per le autorità o a 76 secondo fonti vicine ai dissidenti. Gli iraniani scendono in piazza a seguito dell'uccisione di Mahsa Amini, rea di aver indossato il velo in modo scorretto. Ma sta diventando una rivolta contro il regime.