• ISLAM

    Saman, il fondamentalismo non si può integrare

    L’ammissione di colpevolezza del padre di Saman Abbas nel nome dell'Islam, ha ricevuto la dovuta attenzione da parte dei media ma non della politica. Il silenzio che ha avvolto la sinistra è servito a nascondere l’imbarazzo di partiti e leader politici rimasti ormai senza risposte. Altrimenti, avrebbero dovuto ammettere il fallimento del proprio armamentario ideologico, infarcito di slogan e frasi fatte sui “nuovi italiani”, il multiculturalismo, l’accoglienza, lo ius soli o scholae di turno.

    • IL CASO LUPI

    Non si può mai votare per il male minore

    Il deputato Maurizio Lupi torna a giustificare il voto a favore della legge sulle unioni civili e arruola anche san Giovanni Paolo II. Ma si sbaglia di grosso: il voto a favore della legge Cirinnà è stato moralmente inaccettabile. Ecco perché....

    • DELIRI

    Ius soli, i fondamentalisti cattolici sono qui

    La proposta di legge sullo Ius Soli è diventata un dogma per quegli stessi cattolici che criticavano gli interventi della Chiesa su vita e famiglia. Un paradosso difficilmente spiegabile, ma se vogliamo parlare di fondamentalismo cattolico, questo è il caso.

    • IL CASO "AVVENIRE"

    Polonia e ius soli, c'è digiuno e digiuno

    Aperto sostegno allo sciopero della fame per lo ius soli, presa di distanza dai milioni di cattolici riuniti per pregare il rosario in Polonia. Così il quotidiano dei vescovi dimostra come il pensiero mondano abbia conquistato i vertici della Chiesa.

    • IUS SOLI

    Ma chi pensa alla violenza contro le bambine immigrate?

    Lo Ius Soli è un inganno in un paese dove il 60% delle bambine immigrate non può neanche finire la scuola dell'obbligo, costrette da regole arcaiche delle proprie comunità.

    • INTEGRAZIONE?

    Immigrazione, le ombre che Tagle ignora

    Lo stupore per le dichiarazioni dell'arcivescovo Louis Tagle sull'immigrazione e sullo ius soli come derivante da un dettato evangelico. Ma la realtà ci parla di ragazze islamiche segregate dopo la scuola che nemmeno finiscono. 

    • IUS SOLI E ALTRO

    "Avvenire", ormai è solo ideologia

    Davanti a casi di distruzione della famiglia e di bambini resi oggetto di desideri e vizi si dice che bisogna adoperare il discernimento, non giudicare ma accompagnare. Per la questione dello ius soli, invece, il discernimento non è ammesso. Siamo al rovesciamento dell'insegnamento della Chiesa.

    • IMMIGRAZIONE

    I veri razzisti sono i fondamentalisti dello "ius soli"

    Dietro la sconcertante campagna del quotidiano Avvenire, che accusa violentemente di razzismo chiunque sia contrario alla legge sullo ius soli e ius culturae, ci sono gravi distorsioni della realtà degli stranieri in Italia e dell'attuale legge sulla cittadinanza, ma soprattutto c'è un evidente senso di superiorità e di disprezzo nei confronti delle culture e nazionalità africane e asiatiche.