Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Cattedra di San Pietro a cura di Ermes Dovico

Intercomunione

Lo scisma tedesco si allarga: comunione ai protestanti
VIOLATA LA LEGGE DIVINA

Lo scisma tedesco si allarga: comunione ai protestanti

In Germania ormai è guerra aperta per abbattere i bastioni della fede e della dottrina. Dopo le benedizioni agli omosessuali e le donne "prete" che predicano tocca alla cosiddetta intercomunione. I vertici dei comitati eucaristici partecipano alla cena protestante e quelli luterani alla Messa cattolica. Entrambi si accostano alle rispettive comunioni sotto gli occhi del vescovo di Limburg. In sottofondo le accuse a San Giovanni Paolo II e all'atteggiamento della Santa Sede che ha condannato le benedizioni ai gay. Intanto, con questo abuso liturgico enorme, la legge divina è stata violata. 
- E ORA CI TOCCHERA' UN CALVARIO SINODALE di Stefano Fontana


Intercomunione, prosegue lo strappo tedesco
TENSIONI CON ROMA

Intercomunione, prosegue lo strappo tedesco

La maggioranza dei vescovi tedeschi continua a ignorare i moniti della Congregazione per la Dottrina della Fede contro la “reciproca ospitalità eucaristica” tra cattolici e protestanti delineata dal gruppo ecumenico ÖAK. E Bätzing continua a insidiare la dottrina con la tecnica del caso per caso e della decisione “in coscienza”. Che, paradossalmente, viene oggi fatta valere solo in un senso. Errato.


Torna la Messa in cattedrale, ma non è una buona notizia
GINEVRA SACRILEGA

Torna la Messa in cattedrale, ma non è una buona notizia

Dopo quasi cinquecento anni la Messa torna nella cattedrale protestante di Saint-Pierre a Ginevra. Il presidente del consiglio della cattedrale ha reso noto che i protestanti saranno invitati a partecipare alla celebrazione e a ricevere la Comunione, come «viene già fatto localmente in molte parrocchie». Il cardinal Kurt Koch non dovrebbe essere d'accordo ma non ha ancora preso posizione: urge un intervento che ponga un freno agli abusi.

- I VESCOVI UCRAINI CORREGGONO QUELLI TEDESCHI, di Ermes Dovico


La via tedesca al sovvertimento della Chiesa
INTERCOMUNIONE

La via tedesca al sovvertimento della Chiesa

Una conversazione con un prelato americano fa scoprire le analogie tra la strategia del cardinale Marx in Germania e quanto accaduto negli Stati Uniti con la creazione di gruppi cattolici a favore dell'aborto. Ma qui la strategia punta dritto al cuore della Chiesa: l'Eucarestia.


Intercomunione, basta tradimenti
IL PUNTO

Intercomunione, basta tradimenti

Il caso del sussidio "anonimo" dei vescovi tedeschi sulla possibilità di dare la comunione ai protestanti sposati con cattolici, mette in rilievo la spiccata tendenza dei vescovi tedeschi ad andare per loro conto. Ma anche i segnali contraddittori che arrivano da Roma. Che ora deve decidere in modo chiaro.


Il Papa spiana la strada ai vescovi tedeschi
INTERCOMUNIONE

Il Papa spiana la strada ai vescovi tedeschi

Nessuna "frenata" sulla comunione data ai protestanti con un coniuge cattolico. I vescovi tedeschi pubblicano le contestate linee guida pur senza firmarle, cogliendo al balzo le parole di via libera pronunciate dal Papa la scorsa settimana.


Intercomunione, il card. Kasper trucca le carte
LA RISPOSTA

Intercomunione, il card. Kasper trucca le carte

In una intervista a Vatican Insider, il cardinale Kasper rilancia la posizione dei vescovi tedeschi favorevoli all'intercomunione con i protestanti. Cita un documento conciliare e due documenti di Giovanni Paolo II. Ma guarda caso, quelle di Kasper sono citazioni forzate e stravolte nel significato.


Germania, sette vescovi si ribellano all'intercomunione
ECUMENISMO

Germania, sette vescovi si ribellano all'intercomunione

Sette vescovi tedeschi hanno scritto una lettera alla Santa Sede per protestare contro la decisione presa il 22 febbraio scorso dalla Conferenza Episcopale tedesca di permettere, in qualche caso, ai coniugi di fede protestante di ricevere la Comunione nella messa cattolica.