Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
Santa Germana Cousin a cura di Ermes Dovico

Foreign fighters

Per l'Europa un futuro da Afghanistan
FOREIGN FIGHTERS

Per l'Europa un futuro da Afghanistan

La censura buonista fa sì che venga altamente sottovalutato in Europa il fenomeno del ritorno dei foreign fighters, i cittadini europei che sono andati a combattere per l'Isis in Siria e Iraq. Eppure le centrali del fondamentalismo islamico sono ben salde in Occidente e i combattenti tornano per continuare il lavoro.


Raqqa, andata e ritorno: gli jihadisti rientrano in Italia
ISLAM

Raqqa, andata e ritorno: gli jihadisti rientrano in Italia

Un esercito di foreign fighters, dopo la caduta di Raqqa, capitale siriana di Isis, non ha altra scelta che riprendere la via dei Paesi d'origine. Tra cui l'Italia. Non c'è da stupirsi se, una volta tornati, gli jihadisti riprendano la lotta armata. E vengano considerati come "eroi" dagli islamisti che non sono mai partiti. 


Terrorismo-immigrazione: le finte sorprese dal Governo
IL RISCHIO

Terrorismo-immigrazione: le finte sorprese dal Governo

Il ministro degli Interni teme il rischio che con la caduta di Raqqa i jihadisti rientrino in Italia sfruttando i traffici di clandestini. Ma è un timore che intelligence e governi hanno già documentato. Il problema è che l'Europa non vuole incarcerarli