Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Romualdo a cura di Ermes Dovico

Emigranti


Il COVID-19 rende ancora più difficile vita dei lavoratori stranieri in Libano
Emigranti

Il COVID-19 rende ancora più difficile vita dei lavoratori stranieri in Libano

Una domestica filippina si è suicidata in un centro di accoglienza allestito dall’ambasciata del suo paese, forse vittima del sistema di assunzione “kafala” che priva gli emigranti di ogni tutela


America Latina. Il virus è dappertutto
COVID-19

America Latina. Il virus è dappertutto

Svipop 31_03_2020 Anna Bono

Dall’inizio di marzo la regione si è preparata al virus, forte dell’esperienza dell’epidemia di Zika del 2015-2016. Ma la grande quantità di emigranti e profughi in movimento complica le cose

 


Aumenta il numero degli emigranti etiopi di ritorno a casa
Rimpatri

Aumenta il numero degli emigranti etiopi di ritorno a casa

L’Etiopia vanta una delle maggiori crescite economiche del mondo e il premier Ali sta tentando di far coesistere le etnie del paese. Gli emigranti rispondono inviando più rimesse e tornando in patria


In India la Chiesa si attiva per i milioni di emigranti rimasti senza lavoro
COVID-19

In India la Chiesa si attiva per i milioni di emigranti rimasti senza lavoro

Gli emigranti per lavoro dalle aree rurali nei centri urbani cercano di tornare a casa. Cresce il numero di chi non riuscendo ad affrontare il viaggio ha bisogno di assistenza


Cresce in America Latina l’insofferenza nei confronti degli emigranti venezuelani
Crisi venezuelana

Cresce in America Latina l’insofferenza nei confronti degli emigranti venezuelani

Sono quasi cinque milioni i venezuelani all’estero. Mettono a dura prova i sistemi assistenziali e la disponibilità ad accogliere dei paesi latinoamericani. In aumento gli episodi di intolleranza


L’Unhcr chiude un centro profughi a Tripoli
Richiedenti asilo

L’Unhcr chiude un centro profughi a Tripoli

L’agenzia Onu ha annunciato che la situazione nel centro sovraffollato è ingestibile e promette a chi è disposto a lasciarlo, per trasferirsi in città o altrove, denaro, cibo e assistenza medica  


L’inferno delle domestiche bengalesi in Arabia Saudita
Emigranti

L’inferno delle domestiche bengalesi in Arabia Saudita

Nove milioni di bengalesi lavorano all’estero. Negli Usa e in Europa trovano condizioni di vita dignitose. Ma nei paesi medio orientali soprattutto le donne sono spesso vittime di abusi


Liberati in Libia 600 emigranti detenuti nei centri governativi
Emigranti irregolari

Liberati in Libia 600 emigranti detenuti nei centri governativi

 

La Oim protesta per la liberazione di 600 emigranti del centro di Abu Salim lasciati senza protezione. Altri 120 raggiungeranno il Rwanda grazie al piano di riallocazione predisposto dall’Unhcr

 


I venezuelani fuggiti all’estero sono 4,5 milioni
America Latina e Caraibi

I venezuelani fuggiti all’estero sono 4,5 milioni

I paesi dell’America Latina e dei Caraibi ospitano l’80% dei venezuelani espatriati. Malgrado l’intervento di Oim e Unhcr, la loro capacità di accoglienza è ormai al limite


Africa. Una regione in movimento
Profughi

Africa. Una regione in movimento

Nei primi sei mesi del 2019 Corno d’Africa e Africa orientale hanno registrato 11,6 milioni di profughi, mentre gli emigranti arrivati in Europa via mare è diminuito dell’80%

 

 


I venezuelani continuano a lasciare il paese tra crescenti difficoltà
Emergenza Venezuela

I venezuelani continuano a lasciare il paese tra crescenti difficoltà

Dal 26 agosto solo i venezuelani muniti di visto possono entrare in Ecuador, anche se in transito per raggiungere altre destinazioni. Il Perù ha adottato restrizioni agli ingressi già a giugno


Il bilancio Oim 2018 dei rimpatri volontari assistiti
Oim

Il bilancio Oim 2018 dei rimpatri volontari assistiti

L’Oim ha pubblicato il bilancio 2018 dei propri programmi di rimpatrio volontario assistito grazie ai quali 63.316 emigranti sono tornati a casa e sono stati aiutati a reinserirsi nelle loro comunità