Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Ranieri a cura di Ermes Dovico

Carlo nordio

Sulla riforma Nordio è braccio di ferro tra governo e toghe
magistratura

Sulla riforma Nordio è braccio di ferro tra governo e toghe

Approvato il ddl del Guardasigilli: «una svolta epocale» per il premier Meloni. L’Associazione nazionale dei magistrati si prepara a dare battaglia, spalleggiata dalle opposizioni di sinistra.


Ddl Nordio: serve una mente sana per una giustizia sana
test psicoattitudinali

Ddl Nordio: serve una mente sana per una giustizia sana

Sconcerto dell'Anm all'idea di screening psicologici sui futuri togati. Come se non sapessero che un giudizio equo richiede equilibrio. E magari anche virtù, ma valutare anche la psiche è un primo passo per superare una concezione tecnicistica.


Test psicologici ai giudici, torna l'idea del Cavaliere
clima incandescente

Test psicologici ai giudici, torna l'idea del Cavaliere

Riproposta al Senato la valutazione psicoattitudinale degli aspiranti magistrati. Toghe inalberate, ma all'estero lo si fa già. Ed è una garanzia per i cittadini.


Salta la presentazione del libro: dove c'è Amato c'è tensione
polemiche

Salta la presentazione del libro: dove c'è Amato c'è tensione

L'evento previsto a San Vittore si è poi svolto in extremis a Palazzo di Giustizia. Chi parla di mere questioni logistiche e chi grida alla censura: ancora una volta l'ex premier scatena tensioni.


Abolire l’abuso d’ufficio è una conquista di civiltà
garantismo

Abolire l’abuso d’ufficio è una conquista di civiltà

Approvato in Commissione Giustizia del Senato l’art.1 del ddl Nordio per eliminare un reato che frena l'azione di sindaci e amministratori locali. Un passo in avanti verso un clima più disteso tra politica e giustizia.


Toghe sobrie e imparziali: basterebbe il buon senso
giustizia

Toghe sobrie e imparziali: basterebbe il buon senso

L'imparzialità dei magistrati deve trasparire anche all'esterno, specie sui social. Sembra scontato, ma l’immagine di un’intera categoria rischia di venir compromessa da un pugno di faziosi.


"Dimissioni": unica strategia della sinistra in crisi
il ritornello

"Dimissioni": unica strategia della sinistra in crisi

Il governo si è insediato da quattro mesi e le opposizioni hanno già chiesto le dimissioni di tre ministri (e non solo). Un meccanismo collaudato, alimentato mediaticamente, che anziché criticare nel merito mira a demonizzare l'avversario, che siede al posto di chi ha dimostrato di non saper governare e ora dimostra di non saper fare opposizione.


Stampa e toghe contro Nordio: l'obiettivo è il governo
opposizioni extrapolitiche

Stampa e toghe contro Nordio: l'obiettivo è il governo

Il Guardasigilli propone di limitare l'abuso delle intercettazioni e la loro pubblicazione indiscriminata. I magistrati insorgono e i giornalisti gridano al bavaglio, ma in realtà mirano a mettere in crisi l'esecutivo, che abbassa i toni per evitare uno scontro fatale con la magistratura.


I poteri forti accerchiano il governo Meloni
boicottaggio

I poteri forti accerchiano il governo Meloni

Messaggi incrociati e sospetti verso l’esecutivo in carica da parte di Bankitalia, Confindustria, sindacati e magistratura. Con una ulteriore incognita sulle toghe – cui il guardasigilli Nordio ha toccato nervi scoperti – che potrebbero replicare la reazione già vista ai tempi di Berlusconi.