Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Galdino a cura di Ermes Dovico

Campi profughi

Cresce in Turchia l’ostilità nei confronti dei rifugiati siriani
Ankara

Cresce in Turchia l’ostilità nei confronti dei rifugiati siriani

La popolazione è sempre più insofferente della presenza di milioni di siriani tanto più adesso con la prospettiva di una possibile ondata di rifugiati dall’Afghanistan


Rimandata di un anno la chiusura dei campi profughi in Kenya
Rifugiati

Rimandata di un anno la chiusura dei campi profughi in Kenya

La chiusura in un primo tempo stabilita entro la fine di marzo è stata posticipata al giugno del 2022 dopo colloqui intercorsi tra Unhcr e governo del Kenya


Il Kenya chiude due campi profughi che ospitano centinaia di migliaia di rifugiati
Rifugiati

Il Kenya chiude due campi profughi che ospitano centinaia di migliaia di rifugiati

La chiusura annunciata, entro quattro mesi, riguarda in gran parte dei rifugiati somali. Il Kenya dà 14 giorni di tempo all’Unhcr per predisporre un piano di rimpatrio e riallocazione


Myanmar, un paese del tutto impreparato all’epidemia
Covid-19

Myanmar, un paese del tutto impreparato all’epidemia

Con 80 respiratori in tutto il paese e un sistema sanitario tra i peggiori del mondo, lo Myanmar non è attrezzato contro il coronavirus. I profughi nei campi sovraffollati sono i più vulnerabili


Timore di epidemia nelle isole greche gremite di richiedenti asilo
COVID-19

Timore di epidemia nelle isole greche gremite di richiedenti asilo

Preoccupa il sovraffollamento nei campi profughi allestiti nelle isole dell’Egeo. Un piano di rimpatrio volontario finanziato dall’UE è stato bloccato dal virus


Una organizzazione criminale controlla gli sfollati di Mogadiscio
Somalia

Una organizzazione criminale controlla gli sfollati di Mogadiscio

 

I profughi che vivono nella capitale somala e nei suoi dintorni sono sfruttati da una organizzazione che estorce loro una parte degli aiuti umanitari che ricevono dalle ong e dall’Onu


Continua l’esodo dal Venezuela
Venezuela

Continua l’esodo dal Venezuela

Migrazioni 16_04_2019

Ogni giorno decine di migliaia di venezuelani entrano in Colombia,  chi per restarvi chi per poi dirigersi verso altri stati chi per rientrare a casa la sera dopo essersi procurato cibo o medicinali