Schegge di vangelo a cura di don Stefano Bimbi
San Leonida di Alessandria a cura di Ermes Dovico
SCHEGGE DI VANGELO

La finta pace

Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione. (Lc 12, 50)

Schegge di vangelo 25_10_2018

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Sono venuto a gettare fuoco sulla terra, e quanto vorrei che fosse già acceso! Ho un battesimo nel quale sarò battezzato, e come sono angosciato finché non sia compiuto! Pensate che io sia venuto a portare pace sulla terra? No, io vi dico, ma divisione. D’ora innanzi, se in una famiglia vi sono cinque persone, saranno divisi tre contro due e due contro tre; si divideranno padre contro figlio e figlio contro padre, madre contro figlia e figlia contro madre, suocera contro nuora e nuora contro suocera». (Lc 12, 49-53)

Spesso i cristiani nel dialogare con le persone che incontrano nella loro vita, sono accondiscendenti e cercano di evitare screzi. Il problema è che considerano cristiano pensare più a ciò che unisce che a ciò che divide, ma così si  riduce Gesù a un'occasione per stare tutti bene insieme. Lui invece ha detto che la Sua persona avrebbe portato divisione tra coloro che Lo seguono e quelli che Lo avversano, così come ha portato divisione tra il bene e il male. Quindi, una pace non fondata sulla giustizia e la verità, non è la pace di Cristo.